Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Lorenzo Vs Rossi, continua la sfida al Mugello

Lorenzo Vs Rossi, continua la sfida al Mugello

Sul tracciato italiano si incrociano nuovamente le strade dello spagnolo e dell'italiano, sempre più soli nella rincorsa al titolo mondiale 2010.

Da una parte il leader del mondiale e incontrastato "Re d'Europa" fino ad ora dopo le vittorie di Jerez e Le Mans, dall'altro l'assoluto padrone di un circuito che lo ha visto trionfare in sette delle ultime otto edizioni MotoGP disputate: in poche parole Lorenzo contro Rossi.

Lo spagnolo è in forma strepitosa e lo ha già ampiamente dimostrato. In più l'ultimo ricordo del Mugello non è certo di quelli da dimenticare..."L'anno scorso quella del Mugello è stata una delle mie gare più belle! Sono caduto nel giro di riscaldamento, ma a parte ciò la gara è stata quasi perfetta e salire sul podio mi ha reso felice. Le sessioni di prova e la gara sono state sorprendenti perché il tempo continuava a cambiare".

"Per me il Mugello è il miglior circuito del mondo, insieme a Phillip Island. È un circuito classico con molte salite e discese e un'atmosfera incredibile. Ho avuto un grande inizio di stagione e ancora una volta il nostro obiettivo sarà quello di essere veloci dal primo giorno e salire sul podio".

Per l'immortale Rossi sarà tempo di riportare serenità nell'ambiente e provare a recuperare qualche punto dei 9 che lo separano dalla vetta.

"Dopo un'altra settimana di riposo spero che la mia spalla sia pienamente recuperata e che io stesso sia in piena forma al Mugello, la mia gara di casa," ha iniziato Rossi parlando della condizione fisica. "A Le Mans abbiamo avuto qualche problema, quindi ci impegneremo fin dalla prima sessione per assicurarci di essere tornati al nostro meglio".

"Il Mugello è un posto incredibile per guidare una moto, non vi è nessun altro luogo come questo al mondo, con tutti i tifosi sulle colline, e quando si va fuori per il primo giro il rumore della folla è qualcosa di incredibile. Non vedo l'ora di correre lì e spero di essere in buona forma nel fine settimana".

Se Lorenzo dovesse finire davanti a Rossi al Mugello, sarebbe la prima volta in tutta la carriera dell'italiano nella classe regina alle spalle per tre volte consecutive di un compagno di squadra. Aspettiamoci una grande battaglia.

Tags:
MotoGP, 2010, GRAN PREMIO D'ITALIA TIM, Jorge Lorenzo, Valentino Rossi, Fiat Yamaha Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›