Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rossi ritrova il sorriso

Rossi ritrova il sorriso

Raggiunto telefonicamente in ospedale Valentino Rossi torna a scherzare e promette "Tornerò al 100%". Ascolta l'audio!

Raggiunto telefonicamente appena prima della gara da Guido Meda, giornalista di Mediaset, il Campione del Mondo Valentino Rossi è sembrato tranquillo e sereno, nonostante per la prima volta dall'inizio della carriera, si apprestava a vivere una gara senza la sua moto.

"Intanto voglio ringraziare tutti quelli che sono al Mugello e tutti i piloti che mi hanno salutato: è sempre una bella soddisfazione," ha iniziato l'italiano. Belli in particolare i messaggi di Jorge Lorenzo, che lo ha definito una leggenda, e di Simoncelli che si è limitato a scrivere: "Bomber, torna presto".

"Sono stati dei momenti difficili perché è stata una brutta caduta e un brutto infortunio. Ho rivisto l'incidente e vedere il piede quasi staccato dalla gamba non è stata una bella sensazione. Sono stati momenti di paura, ma ora sto abbastanza bene," ha continuato il numero 46 prima di aggiungere, "Devo dire però che adesso il morale è abbastanza alto soprattutto perché ho scoperto di avere un buonissimo rapporto con la morfina!"

Riguardo l'intervento di ieri, durato all'incirca tre ore, Rossi ha commentato: "L'operazione è andata benissimo, il dottor Buzzi è stato eccezionale e qui mi stanno trattando come uno di famiglia. Mi hanno inserito un chiodo nella gamba e domani chiuderemo la ferita e poi aspetteremo e faremo una buona riabilitazione. Ci vorrà un po' di tempo, ma l'importante è che torneremo al 100%".

Sempre e comunque sorridente, Valentino ha anche voluto lasciare un pronostico, "obiettivo", sulla gara: "Spero che non vinca nessuno!". Dimostrazione che il morale è davvero in risalita!

Tags:
MotoGP, 2010, GRAN PREMIO D'ITALIA TIM

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›