Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Le nuove livree Pramac Racing firmate da Philippe Starck

Le nuove livree Pramac Racing firmate da Philippe Starck

Il noto designer francese e il team satellite Ducati insieme per continuare il progetto ecologico in MotoGP. Le livree all'asta per Riders for Health

“I tempi stanno cambiando. I tempi cambiano, molto velocemente. Ieri, l’ecologia puntava al passato. Ora l’ecologia sta creando il futuro. E, sorpresa, anche una motocicletta può farlo. Cosa succederà dopo? Grazie Pramac Racing Team,” ecco le parole di Philippe Starck, designer di fama mondiale, e nuovo collaboratore del Team Pramac Racing, di cui è stato ospite questo fine settimana durante il Gran Premio d'Italia TIM.

Già creatore delle pale eoliche RevolutionAir, Starck ha progettato le nuove livree utilizzate da Aleix Espargaró e Mika Kallio nella gara di domenica. Le livree sono state presentate in una conferenza stampa del sabato che ha visto la compresenza di Philippe Starck appunto, del Team Principal del Pramac Racing Team Paolo Campinoti, del CEO di Dorna Carmelo Ezpeleta e del presidente della FIM Vito Ippolito.

Proprio il Consigliere Delegato di Dorna ha espresso parole di grande soddisfazione riguardanti questa iniziativa. "Penso che grazie all’incontro tra arte e motori di questo week-end, la MotoGP aumenterà la propria visibilità. Così allo stesso modo l’iniziativa servirà da volano verso tutti gli appassionati che affollano il circuito o che seguono le gare motociclistiche".

"Il Pramac Racing Team è la prima realtà ad emissioni controllate; altri Team di MotoGP lo stanno seguendo e mi auguro che molti altri Team seguiranno l’esempio del Team italiano. Stiamo seguendo con molto interesse tutte le iniziative che il Green Energy Team sta promuovendo per questa stagione poiché potremmo aumentare in futuro il nostro supporto a queste iniziative".

Da parte sua, il presidente della FIM Ippolito ha aggiunto: "Da molti anni, la FIM ha l’impegno di incrementare, nel mondo motociclistico, l’importanza del rispetto ambientale per il futuro del nostro sport, ma molto più importante, per il futuro dei nostri figli".

"La collaborazione tra il Pramac Racing Team e Philippe Starck da a questa iniziativa un'enorme esposizione mediatica che non avrà riscontro esclusivamente nei fan delle motociclette, ma giungerà a tutte le persone. Il Pramac Racing Team ha capito l’importanza di rispettare l’ambiente, agendo per ridurre il proprio impatto ambientale, investendo in progetti ecosostenibili e usando la propria popolarità per trasmettere un importante messaggio al pubblico e ai fans".

Entrambe le livree, autografate dal designer prima della gara, sono state messe all'asta e il ricavato sarà interamente destinato al finanziamento di un progetto ecologico che il Pramac Racing Team ha intenzione di sviluppare durante l’anno insieme a Riders for Health. Le livree saranno tra i pezzi pregiati dell'asta della "Giornata dei Campioni" organizzata da Riders for Health nel giovedì di Silverstone.

Tags:
MotoGP, 2010, GRAN PREMIO D'ITALIA TIM, Pramac Racing Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›