Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La classe regina pronta per Silverstone

La classe regina pronta per Silverstone

La MotoGP torna a Silverstone 24 anni dopo per l'AirAsia British Grand Prix, quinto appuntamento del Campionato del Mondo.

La MotoGP torna in azione per il quinto appuntamento mondiale e lo fa nel nuovo e spettacolare scenario di Silverstone dove si correrà questo fine settimana l'AirAsia British Grand Prix. Assente obbligato il Campione del Mondo in carica Valentino Rossi, nel box Fiat Yamaha saranno comunque presenti la sue YZR-M1 per tutti i fan che accorreranno sul circuito tra il 18 e il 20 giugno.

Al fianco delle due moto numero 46 ci sarà sicuramente il leader del mondiale Jorge Lorenzo che attualmente vanta 25 punti di vantaggio sul primo rivale Dani Pedrosa. Per i due spagnoli sarà un ottimo banco di prova per testare le velocità della Yamaha e della Honda ufficiale su un tracciato tra i più rapidi di tutto il calendario. Una vittoria spagnola eguaglierebbe la più lunga striscia di trionfi consecutivi, appartenente per ora al solo Alex Crivillè nella stagione 1999.

Teatro di una delle sfide più emozionanti di tutti i tempi tra Kenny Roberts e Barry Sheene datata 1979, Silverstone sarà anche l'occasione per Andrea Dovizioso di ritrovare il primo gradino del podio che manca proprio dall'ultimo GP inglese 2009. In quell'occasione l'italiano trionfò a Donington, ma chissà che non sia proprio l'aria inglese a dare più gas alla RC212V numero 4.

Alle spalle di questi tre piloti, gli uomini del team Ducati Marlboro guidati da Nicky Hayden proveranno l'attacco al primo podio stagionale. L'arma segreta della rossa di Borgo Panigale potrebbe essere la conoscenza del circuito di Casey Stoner che qui corse nell'ormai lontano 2001 nel Campionato Britannico 125 (anche se il circuito è stato ampiamente modificato da allora).

Dietro questi magnifici cinque si apre la sfida tra i piloti privati, con Randy De Puniet (LCR Honda) e Marco Melandri (San Carlo Honda Gresini) che potrebbero riprendere il duello vinto dall'italiano al Mugello, mentre si attende ancora la rinascita di Loris Capirossi, che questo fine settimana correrà sul 42º circuito della sua infinita carriera.

Come sempre capitolo a parte per i rookies...Il pilota del team San Carlo Honda Gresini Marco Simoncelli guida per ora il folto gruppetto seguito da Ben Spies (Monster Yamaha Tech 3) e Héctor Barberá (Páginas Amarillas Aspar).

Le prime sessioni libere della classe regina sono programmate per le 14,55 ora italiana di venerdì 18 giugno.

Tags:
MotoGP, 2010, AIRASIA BRITISH GRAND PRIX

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›