Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Il passato di Silverstone

Il passato di Silverstone

I record, i nomi da ricordare e tutto quello che c'è da sapere sulla storia del circuito inglese nuova sede del Campionato del Mondo.

In soli dieci anni di storia sul circuito di Silverstone, non sono pochi i record registrati tra le curve del circuito del Northamptonshire, che quest'anno torna ad ospitare il Campionato del Mondo MotoGP per l'AirAsia British Grand Prix.

Inanzittutto qui si corse la gara più combattuta di sempre nell'era 500 e con il timing arrotondato ai centesimi di secondo: era il 1979 e Kenny Roberts si aggiudicava la vittoria su Barry Sheene per soli 0.03s. Roberts americano come Pat Hennen, che due anni prima insieme al connazionale Steve Baker faceva registrare la prima doppietta a stelle e strisce della storia delle 500.

Silverstone è stato anche lo scenario della prima apparizione della Honda NR500 4tempi con la quale gareggiarono Mick Grant e Takazumi Katayama e con la cui versione aggiornata corse Freddie Spencer nel 1981.

Tra i piloti fondamentale ricordare i più vincenti di sempre: il sud africano Kork Ballington e lo spagnolo Angel Nieto con sei vittorie a testa, il tedesco Toni Mang, unico a vincere in 250 con tre moto differenti (Kawasaki, Yamaha e Honda), mentre tra gli inglesi Ian McConnachie è l'unico a vantare una vittoria (classe 80cc) anche sono ben altri 9 gli uomini di casa ad aver provato l'emozione del podio.

Tra loro troviamo Barry Sheene (1978/500cc/3º, 1979/500cc/2º), autore per altro dell'unica pole britannica qui, Tom Herron (1978/250cc/2º, 1978/350cc/2º), John Williams (1977/350cc/3º), Steve Manship (1978/500cc/2º), Mick Grant (1978/350cc/3º), Clive Horton (1978/125cc/2º), Keith Huewen (1981/350cc/2º), Andy Watts (1984/250cc/2º) e Ron Haslam (1984/500cc/3º).

Tags:
MotoGP, 2010, AIRASIA BRITISH GRAND PRIX

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›