Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Si conclude la World Ducati Week a Misano

Si conclude la World Ducati Week a Misano

La scorsa domenica è terminato il famoso evento che ogni tre anni richiama Ducatisti da ogni parte del mondo.

Si conclude la World Ducati Week a Misano La scorsa domenica è terminato il famoso evento che ogni tre anni richiama Ducatisti da ogni parte del mondo.

Lo scorso fine settimana a Misano Adriatico si è tenuto il WDW, World Ducati Week, evento che raccoglie ogni tre anni Ducatisti da ogni parte del mondo. Circa 60 mila le presenze totali per per celebrare il grande “Pianeta Rosso Ducati” dove non sono mancati personaggi illustri e grande spettacolo in pista e fuori.

I “ducatisti”, oltre che dall'Italia, arrivano dagli USA, Australia, Grecia, Russia, India, ma anche da Brasile, Cina, Malesia, o addirittura Gabon o Nepal. Tutti appassionati e uniti dal “rosso” comune denominatore di passione desmo che, in un evento come questo, trova la sua massima espressione.

A caratterizzare il fine settimana, oltre alle attività previste dal programma dell’evento, la gara di accelerazione che ha chiuso la serata del sabato e che ha visto sfidarsi, in sella a delle Ducati Streetfighter, i piloti ufficiali Ducati (MotoGP e SBK), per un momento di agonismo e divertimento senza precedenti.

Come era facile aspettarsi, la sfida si è animata sin dall’uscita dal box degli otto piloti coinvolti nella "Drag Race". Fabrizio, Haga, Bayliss, Checa, Byrne, Battaini, Hayden e Stoner non si sono risparmiati e hanno voluto dare il massimo per divertire il pubblico che affollava il paddock e le tribune di Misano.

Dopo una serie di batterie di qualificazione, Noriyuki Haga ha vinto la sfida, staccando al photo-finish l’iridato MotoGP del Ducati Marlboro Team Nicky Hayden, seguito a sua volta da Bayliss e Stoner.

Tags:
MotoGP, 2010, GRAN PREMIO D'ITALIA TIM

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›