Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Pedrosa imprendibile nelle fp2 a Silverstone

Pedrosa imprendibile nelle fp2 a Silverstone

Unico a correre sotto i 2'05, lo spagnolo della Repsol Honda tiene lontani sia Lorenzo (3º) che Stoner (4º). Grande prestazione di De Puniet 2º.

2'07.586 il suo tempo di ieri, 2'04.944 quello di oggi: è questo in poche parole il frutto del lavoro del pacchetto Pedrosa – Repsol Honda. Lo spagnolo, ieri solo sesto, impegnato nello studio di un circuito completamente sconosciuto, oggi non lascia scampo a dubbi e punta dritto verso la pole position che si giocherà tra poche ore tra le curve di Silverstone.

2,6 secondi di miglioramento che permettono al vincitore del Mugello di precedere la Honda satellite LCR di Randy de Puniet ferma a tre decimi di distacco. Fantastico fine settimana per il pilota francese sempre più performante su un tracciato definito dal diretto interessato “il più bello del mondiale”

Il leader del mondiale Jorge Lorenzo (Fiat Yamaha) si avvicina nel finale ai tempi migliori, ma non va oltre la terza piazza (+0.404s). Per lo spagnolo i problemi più gravi giungono nel terzo e soprattutto quarto settore della pista. Dietro di lui Casey Stoner su Ducati Marlboro.

A pochi minuti dall'inizio della sessione Andrea Dovizioso perde contatto con la sua RC212V all'altezza della curva numero otto, entrata di una delle chicane del tracciato inglese. Nessuna conseguenza per lui, con l'italiano che rientra in pista con la moto numero 2 dotata del nuovo telaio HRC: chiuderà 5º. Nicky Hayden (Ducati Marlboro) e Marco Melandri (San Carlo Honda Gresini) completano le prime sette posizioni.

Cadute anche per Hector Barberà con la Ducati Paginas Amarillas e Marco Simoncelli (San Carlo Honda Gresini) alla curva 3 e per Ben Spies (Monster Yamaha Tech3) nel passaggio alla curva numero 8. Nessuna conseguenza per lo spagnolo e l'italiano, mentre per l'americano l'impatto al suolo potrebbe aver riacceso qualche dolore derivante dalla caduta di Le Mans.

Tags:
MotoGP, 2010, AIRASIA BRITISH GRAND PRIX, FP2

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›