Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Hayden 4º posto frustrante, Stoner partenza orribile

Hayden 4º posto frustrante, Stoner partenza orribile

Il team Ducati paga a caro prezzo gli errori dei suoi piloti in gara. L'americano nell'ultimo giro e l'australiano in partenza.

Podio che è sfuggito loro per ragioni diverse. Stoner dopo una brutta partenza si è trovato ultimo all’uscita della prima curva, Hayden ha lottato per tutta la gara nel gruppo che si giocava il terzo posto che ha perso per una piccola imperfezione all’ultimo giro lasciando spazio al connazionale Spies.

Stoner ha recuperato dieci posizioni nel corso della sua bella rimonta, ma non ha avuto il tempo sufficiente nel finale per sferrare un attacco decisivo.

Nicky Hayden - 4º

Il quarto posto è un risultato decisamente frustrante perché la squadra ha fatto un ottimo lavoro nel warm-up e guidare la mia moto oggi è stato molto divertente. Non sono partito bene, abbiamo avuto un piccolo problema con la frizione e non sono scattato come avrei dovuto quando si è spento il semaforo. La gara è stata bella, tanti sorpassi, belle battaglie. Ero a mio agio nelle curve ma mi mancava qualcosa in velocità di punta in rettilineo. Non riesco francamente ad essere soddisfatto di questo ulteriore quarto posto ma perlomeno abbiamo dimostrato di poter stare davanti ancora una volta. Abbiamo trovato delle buone soluzioni per la moto che dovrebbero funzionare anche ad Assen, una pista che adoro

Casey Stoner - 5º

Non sono contento del quinto posto perché oggi avevamo la possibilità di fare di più. Non so se avrei potuto lottare con Jorge per la vittoria ma nel warm-up abbiamo sicuramente trovato una soluzione valida per la gara. Poi ho pagato il prezzo di una partenza terribile. Appena ho lasciato la frizione la moto si è messa a saltellare e sono passati tutti. Le gomme erano molto fresche e ci è voluto un po’ perché entrassero bene in temperatura. Ho dovuto fare attenzione nei primi giri prima di cominciare a sorpassare e ho perso molto tempo. La gara è stata anche divertente perché ad un certo punto ho preso un buon ritmo e ho recuperato molto ma il tempo perso all’inizio ci ha impedito di lottare per il podio

Comunicato Stampa Ducati Marlboro

Tags:
MotoGP, 2010, AIRASIA BRITISH GRAND PRIX, Casey Stoner, Nicky Hayden, Ducati Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›