Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Prima fila per Casey Stoner

Prima fila per Casey Stoner

Ad Assen l'austrliano rallentato nelle prove da un problema alla frizione. Domani l'ennesimo attacco al podio.

Casey Stoner, dopo un secondo turno di prove libere molto positivo, chiuso con secondo miglior tempo, nel pomeriggio non ha sfruttato gli ultimi due minuti di qualifiche per un piccolo inconveniente che si è poi rivelato senza conseguenze. Nel suo secondo giro lanciato per la pole, infatti, ha percepito un forte rumore provenire dalla sua GP10.

L’australiano, che comunque aveva già completato un giro molto veloce in grado di assicurargli la prima fila, è tornato ai box, dove in seguito i suoi ingegneri hanno potuto verificare che si è trattato di una combustione anomala dovuta alla carburazione, che viene percepita dal pilota come un forte scoppio in marmitta.

Casey Stoner - 3º

“Il set up che abbiamo trovato per la moto è sicuramente un passo in avanti rispetto alle ultime gare e questa mattina abbiamo fatto un ottimo turno di prove. Nel pomeriggio invece siamo stati un po’ condizionati da alcuni piccoli problemi, a partire dalla frizione che ha funzionato per quasi tutto il fine settimana, mentre oggi pomeriggio non staccava bene quando scalavo le marce. Credo comunque sia una cosa risolvibile. Infine, durante il mio secondo giro lanciato, all’improvviso ho sentito un forte rumore provenire dalla moto e non sapendo di cosa si trattasse, ho preferito tornare ai box un paio di minuti prima del termine. In ogni caso aspettiamo di vedere come andrà perché se riusciremo a fare qualche piccolo ulteriore passo in avanti durante il warm-up potremmo non essere troppo lontani in gara”.

Comunicato Stampa Ducati Marlboro

Tags:
MotoGP, 2010, TIM TT ASSEN, Casey Stoner, Ducati Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›