Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

I piloti Repsol Honda in lotta per la prima fila virtuale

I piloti Repsol Honda in lotta per la prima fila virtuale

I piloti Repsol Honda Team Dani Pedrosa e Andrea Dovizioso hanno centrato il terzo e il quarto miglior tempo nella prima giornata del Gran Premi Aperol de Catalunya, sulla pista del Montmelò situata a pochi chilometri da Barcellona.

Le elevate temperature (37 gradi l’aria, 53 l’asfalto) hanno messo a dura prova i piloti della MotoGP. Dani Pedrosa ha chiuso terzo a meno di quattro decimi da Lorenzo, autore della pole provvisoria con 1.43.259, un crono ancora lontano dal record della pista stabilito dal pilota Honda nel 2008 (1’42.358). Pedrosa ha lavorato sulla messa a punto della moto e domani continuerà a lavorare sulla ciclistica per dare alla RC212V maggior grip in percorrenza di curva.

Buon inizio anche per Andrea Dovizioso, quarto a soli 0,094 secondi dal compagno di squadra. Il 24enne pilota italiano ha trovato un buon feeling sulla moto e si dice soddisfatto del primo giorno di prove. Domani Dovizioso continuerà a lavorare sulla messa a punto dell’elettronica e sulla ciclsitica per guadagnare ancora qualche decimo di passo in previsione della gara da domenica (25 giri).

Dani Pedrosa - 3º

“Sono abbastanza soddisfatto di questa prima sessione di prove. Non sarà facile migliorare il nostro passo, ma sono abbastanza contento della moto. Siamo partiti con le gomme dure e abbiamo montato le morbide all’ultima uscita. Abbiamo lavorato nel modo opposto di altri piloti per questo alla fine del turno siamo stati veloci. Continueremo a lavorare sulla ciclistica per avere maggior grip. Oggi le temperature dell’aria e dell’asfalto erano veramente elevate. Siamo partiti dalla base di Assen e la moto lavora bene, penso di aver trovato una buona direzione. Sono contento di come è iniziato il weekend, sento il supporto dei miei fans e non vedo l’ora di correre una gara così speciale".

Andrea Dovizioso - 4º

“Siamo partiti con il passo giusto. Abbiamo provato diverse soluzioni di set up con sensazioni positive svolgendo tutto il lavoro che avevamo programmato per oggi. Ho un buon feeling con la moto. Certo, dobbiamo continuare a lavorare soprattutto sul set up dell’elettronica e guadagnare ancora qualche decimo di passo. Oggi era molto caldo, fisicamente molto impegnativo, ma non sono preoccupato perché credo che questo possa rappresentare un piccolo vantaggio per la Honda RC212V. Il nostro passo è abbastanza buono per il primo giorno e dobbiamo lavoreremo per abbassarlo ulteriormente”.

Comunicato Stampa Repsol Honda

Tags:
MotoGP, 2010, GRAN PREMI APEROL DE CATALUNYA, Dani Pedrosa, Andrea Dovizioso, Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›