Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Gran Premio bwin de España: la conferenza stampa

Gran Premio bwin de España: la conferenza stampa

Valentino Rossi, Jorge Lorenzo, Nicky Hayden, Hector Barberá e Dani Pedrosa i protagonisti di questo tradizionale appuntamento con la stampa.

Questo fine settimana torna, finalmente, il Campionato del Mondo MotoGP e lo fa nell'incantevole scenario di Jerez de la Frontera con il primo appuntamento europeo 2010. All'immancabile conferenza stampa hanno preso parte il Campione del Mondo in carica e vincitore del primo GP in Qatar Valentino Rossi (Fiat Yamaha), l'ex Campione del Mondo Nicky Hayden (Ducati Marlboro) e ben tre rappresentanti casa: Jorge Lorenzo (Fiat Yamaha), Dani Pedrosa (Repsol Honda) e Hector Barberá (Paginas Amarillas Ducati).

Il "padrone di casa", con ben 8 vittorie, due secondi e un terzo posto in tutte le categorie, Valentino Rossi ha aperto le dichiarazioni di rito, commentando: "Sfortunatamente la spalla è ancora un problema. Normalmente questo infortunio ha bisogno di tre settimane, e noi ne abbiamo avute solo due. Sono stato molto fortunato con il rinvio di Motegi, ma fino a domani non sapremo quali sono le mie reali condizioni".

Ovvia la massiccia presenza spagnola nella conferenza di Jerez de la Frontera, da anni ormai prima tappa del vecchio continente. Il primo a parlare è stato Jorge Lorenzo, completamente recuperato dall'infortunio e pronto per lottare per la prima vittoria stagionale in sella alla sua M1:

"La settimana di riposo extra mi permette di arrivare a Jerez con l'infortunio alla mano praticamente superato. Questa è sicuramente una buona notizia perché è un circuito troppo speciale per i piloti spagnoli, anche se ancora qui non ho trovato risultati importanti in MotoGP. Spero di cambiare le cose quest'anno".

Attesissimo, e non potrebbe essere altrimenti, anche Dani Pedrosa con la Repsol Honda. Il suo inizio di stagione negativo non fa aumentare le aspettativa dei suoi sostenitori, che accorreranno sicuramente in massa sulle colline andaluse che circondano lo storico tracciato. "Cercherò di sfruttare l'energia del pubblico per spingere al massimo. Non siamo ancora perfetti con la moto, ma ci concentreremo sul giro veloce e sulla gara," ha dichiarato il pilota HRC ufficiale.

Le "ostilità" MotoGP avranno inizio domani alle 13,55 ora italiana con le prime prove libere del Gran Premio bwin de España.

Tags:
MotoGP, 2010, GRAN PREMIO bwin DE ESPAÑA, Nicky Hayden, Hector Barbera, Jorge Lorenzo, Dani Pedrosa, Valentino Rossi

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›