Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Corsi comanda le libere in Germania

Corsi comanda le libere in Germania

Buona prova del pilota JiR, con Talmacsi a Baldolini a inseguire. Ben dieci le cadute della sessione.

In una sessione caratterizzata dalle cadute, addirittura dieci, con l'aggiunta di un'uscita di pista, sono due i piloti a rimanere saldamente in sella al proprio prototipo e a giocarsi la vetta della classifica dei tempi: Simone Corsi su JiR Moto2 e Gabor Talmacsi (Fimmco Speed Up), si giocano la leadership fino all'ultimo giro, con l'italiano bravo ad imporsi con il tempo di 1'26.306.

Dietro all'ungherese, secondo, trova la terza piazza Alex Baldolini con il Caretta Technology Race Dept che accusa 306 millesimi di ritardo dal connazionale. L'italiano è al miglior piazzamento stagionale nelle libere, mentre alle sue spalle completa la top six il terzetto spagnolo formato da Julian Simon, Toni Elias e Alex Debon.

Tutti i migliori, ad eccezione di Tom Luthi solo 15º, si ritrovano nelle prime dieci piazze con Gadea, Rolfo, Tomizawa e Iannone a chiudere la top ten.

Per quanto riguarda le cadute, apparentemente tutte senza conseguenze, gli infelici protagonisti sono Toni Elias (Gresini Racing), Valentine Debise (WTR San Marino), Roberto Rolfo (Italtrans STR), Yuki Takahashi (Tech3 Racing), Julian Simon (Mapfre Aspar), Ratthapark Wilairot (Honda Thai Ptt), Joan Olivè e Kenny Noyes (Jack-Jones by Antonio Banderas) e Yonny Hernandez (Blusens STX).

Tags:
Moto2, 2010, eni MOTORRAD GRAND PRIX DEUTSCHLAND, FP1

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›