Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Spies stupisce tutti con la prima fila a Brno

Spies stupisce tutti con la prima fila a Brno

Gran tempo e prestazione sublime del texano del Monster Yamaha Tech3 che sfiora la pole e rimane davanti ad entrambe le Yamaha ufficiali.

Ben Spies lascia tutti a bocca aperta nelle qualifiche del cardion ab Grand Prix Ceské Republiky trovando la seconda posizione in griglia di partenza alle spalle di Dani Pedrosa. Il texano, rookie nella classe regina quest'anno, è la prima Yamaha qualificata (Lorenzo terzo e Rossi quinto), una situazione che non si presentava dal GP di Francia 2008 quando Colin Edwards chiuse sempre alle spalle di Pedrosa.

“Il mio obiettivo era conquistare la seconda fila e non avevo certo pensato alla prima, così vicino alla pole! Sono veramente soddisfatto! Fin dall'inizio del fine settimana tutti i cambi che abbiamo apportato alla moto sono andati benissimo, cosa che non succede spesso".

"Avevo un buon ritmo quindi ero fiducioso di poter fare una buona qualifica. Quando abbiamo montato la seconda gomma a mescola morbida sono arrivato fino alla prima posizione e ho pensato che gli altri avrebbero iniziato ad andare più forte".

"Avevo fatto un buon tempo e quando mi sono accorto di essere ancora davanti dopo un po', ho pensato di potercela fare. Poi Dani mi ha battuto e io non avevo quei tre decimi nella moto per andare a riprenderlo, ma la seconda posizione è ottima per me. Sarebbe stato interessante trovare la pole a questo punto della stagione, ma essere nel mezzo della prima fila è comunque un grande risultato per il Monster Yamaha Tech 3 e per me stesso".

"Cercherò di fare una buona partenza e se riuscirò a seguire i migliori per i primi cinque sei giri potrei fare una buona gara. Ho fatto fatica in molte gare nei primi giri, ma qui ho trovato ritmo quasi subito, quindi non vedo l'ora di correre. È solo una qualifica, ma dà fiducia per la gara. Un podio e una prima fila nella mia prima stagione è davvero soddisfacente per me!"

In Francia 2 anni e mezzo fa, Edwards conquistò il podio partendo dalla seconda piazza. Spies, che quest'anno ne ha già provato il sapore, visto il ritmo di gara potrebbe anche non accontentarsi e giocarsi così la prima vittoria nel Campionato del Mondo MotoGP su un circuito che lo ha già visto trionfare in superbike.

Tags:
MotoGP, 2010, CARDION AB GRAND PRIX ČESKÉ REPUBLIKY, Ben Spies, Monster Yamaha Tech 3

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›