Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

A Indy Stoner cerca conferme dalla nuova forcella

A Indy Stoner cerca conferme dalla nuova forcella

Provata per poche ore nei test di Brno, la nuova componente Ducati potrebbe finalmente dare all'australiano la fiducia necessaria per il salto di qualità.

Hayden scalpita, Stoner sorride. Ecco in breve le sensazioni della line up del team Ducati all'alba del Red Bull Indianapolis Grand Prix, nel quale l'americano ha tutte le motivazioni del mondo per voler far bene, e l'australiano, oltre alla voglia di tornare alla vittoria avrà anche una possibile soluzione ai suoi infiniti problemi con l'anteriore della Desmosedici GP10.

"Aspetto con piacere il GP di Indy perché è una pista dove nel 2008 ci siamo trovati abbastanza bene, nonostante il tempo pazzesco," ha dichiarato Stoner. "L’anno scorso sfortunatamente non c’ero, ma quest’anno cercheremo di sfruttare al meglio il lavoro che abbiamo fatto nei recenti test di Brno, per quanto il tempo a disposizione sia stato molto poco".

"Venerdì inizieremo con la nuova forcella, che ci ha fatto una buona impressione, anche se rimane da decidere se poi la useremo in gara. Proveremo anche qualche regolazione per il posteriore che nei test abbiamo valutato per qualche giro, ma che a loro volta hanno bisogno di ulteriori verifiche".

Risolti i problemi con l'anteriore l'ex Campione del Mondo potrebbe davvero tornare a correre per il primo gradino del podio, come conferma il suo team manager Vittoriano Guarechi...“Andiamo a Indy con delle novità che speriamo diano a Casey quei due decimi che gli mancano. In questi mesi si è sempre dimostrato molto contento del motore e della “guidabilità” della GP10, ma non ha mai trovato fino in fondo il feeling con l’anteriore".

"La nuova forcella provata nei test in Repubblica Ceca sembra avergli dato fiducia quindi venerdì pomeriggio la monteremo su una delle due moto. Se confermerà le buone sensazioni di Brno, la useremo in gara".

Discorso diverso per il numero 69 che correrà a pochi passi da casa e che fortunatamente ha già quasi completamente recuperato dall'infortunio alla mano: "va meglio rispetto alla settimana scorsa e aspetto solo di vedere come reagirà allo stress della pista. Anche il meteo sembra favorevole quindi speriamo di cominciare bene venerdì e di poter vivere un fantastico fine settimana".

Tags:
MotoGP, 2010, RED BULL INDIANAPOLIS GRAND PRIX, Casey Stoner, Ducati Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›