Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Lorenzo veloce, Rossi in recupero

Lorenzo veloce, Rossi in recupero

Prime prove per il duo Fiat Yamaha sul circuito di Indianapolis con lo spagnolo 2º e l'italiano solo 5º.

L'undicesima tappa del Campionato del Mondo MotoGP ha riportato in pista i piloti del team Fiat Yamaha anche se per una volta Jorge Lorenzo non è il più veloce con Stoner a precederlo nella classifica dei tempi...

"Ho corso davvero bene oggi e sono migliorato molto durante la prova," ha comunque dichiarato lo spagnolo. La gomma posteriore scivolava parecchio, forse per la temperatura davvero alta: fa molto più caldo rispetto allo scorso anno!"

"Credo che il livello dei piloti migliori sia più o meno lo stesso e tutti stiano molto bene. Tutti miglioreranno domani e noi dobbiamo fare lo stesso. Saranno una bella sfida," ha concluso Lorenzo prima di parlare dell'arrivo di Spies in Fiat Yamaha il prossimo anno:

"Infine voglio fare i miei complimenti a Ben Spies che il prossimo anno sarà nel team ufficiale, credo sia una gran notizia sia per lui che per Yamaha".

Per un pilota che arriva, uno che se ne va, ma che non ha nessuna intenzione di passare inosservato. Valentino Rossi oggi ha chiuso 5º, ma l'obiettivo è ben chiaro:

"Le mie condizioni fisiche vanno migliorando, ho ancora un po' di dolore, ma non sono preoccupato. Ho fiducia in moto e domani speriamo di migliorare un po' il setting e il grip".

"Non è una pista facile perché ci sono molte buche. L'obiettivo è di colmare il gap coi migliori domattina ed essere competitivi per le qualifiche".

Domani Lorenzo e Rossi si ritroveranno per le seconde libere alle 15,55 ora italiana.

Tags:
MotoGP, 2010, RED BULL INDIANAPOLIS GRAND PRIX, Jorge Lorenzo, Valentino Rossi, Fiat Yamaha Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›