Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Marquez sempre più veloce sul BrickYard

Marquez sempre più veloce sul BrickYard

Il leader del mondiale fa segnare il record del circuito e domina anche le fp2 ad Indianapolis.

Sole e temperature leggermente più favorevoli (21ºC) permettono ai piloti della classe 125 di girare con meno complicazioni fisiche. Continua la lotta iniziata ieri tra almeno cinque piloti, oggi arricchita dalla presenza di Johann Zarco (WTR San Marino Team) che chiuderà quinto, lasciando addirittura in sesta posizione Pol Espargaró, tra i migliori nella fp1.

Come ieri, sorride ancora una volta il leader del mondiale Marc Marquez, con lo spagnolo del team Red Bull Ajo Motorsport che trova anche il record della pista con il tempo di 1'48.424. Alle sue spalle il compagno di squadra Sandro Cortese non è da meno: il pilota del team Avant Ajo Mitsubishi è bravo prima a sfruttare la scia di Rabat e poi, in solitaria, a chiudere ad appena 71 millesimi dalla vetta.

Nico Terol e Bradley Smith, compagni di squadra nel team Bancaja Aspar, completano la top4 rispettivamente a 2 e 4 decimi di distacco: lo spagnolo e l'inglese saranno sicuramente protagonisti nelle qualifiche di questo pomeriggio.

Esteve Rabat (Blusens STX), Danny Webb (Andalucia Cajasol), Luis Salom (Stipa Molenaar) e Randy Krummenacher (Stipa Molenaar) chiudono le prime dieci piazze.

Tags:
125cc, 2010, RED BULL INDIANAPOLIS GRAND PRIX, FP2

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›