Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

De Angelis subito protagonista nel GP di casa

De Angelis subito protagonista nel GP di casa

Prime libere e primo miglior tempo per il pilota JiR. Si rivedono anche Corti e Pasini nelle prime posizioni.

De Angelis torna ed è subito festa. Nel gran premio di casa il sammarinese non si fa attendere e nelle fp1 dimostra di essere il campione di sempre, conquistando il miglior tempo in una sessione che applaude il ritorno di Mattia Pasini con Italtrans STR.

1'40.064 il tempo di De Angelis, in pista questo fine settimana con la Motobi del team JiR, come sostito di Yusuki Teshima, pilota giapponese infortunatosi ad Indianapolis. Bene alle sue spalle due contendenti al titolo come Julian Simon (Mapfre Aspar) e Shoya Tomizawa (Technomag CIP) che provano ad avvantaggiarsi sul leader del mondiale Elias, comunque quinto con la Moriwaki Gresini Racing.

L'aria di casa fa bene ed è così che ritroviamo in quarta piazza Claudio Corti. Il pilota comense del Team Forward Racing non si vedeva così in alto da Silverstone, quando si era giocato la vittoria prima di cadere negli ultimi giri. Per lui appena tre decimi di ritardo da De Angelis.

Ottima prova anche per Mattia Pasini, che precede un crescente Hector Faubel (Marc VDS Racing) e Jules Cluzel (Forward Racing). Simone Corsi, dopo aver comandato la prova per parecchio tempo, si limita alla nona posizione, costretto ai box da un problema meccanico.

Andrea Iannone, ancora con qualche problema al polso, chiude 11º con la Fimmco Speed Up. Davanti a lui il compagno di squadra Gabor Talmacsi. Da sottolineare la 27ª piazza di Tom Luthi (Interwetten Moriwaki).

Tags:
Moto2, 2010, GP.APEROL DI SAN MARINO E DELLA RIVIERA DI RIMINI, FP1

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›