Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Iannone ci riprova ad Aragon

Iannone ci riprova ad Aragon

Il Gran Premio A-Style di Aragon si apre con la classe Moto2 in pista per le prove libere del mattino, le prime della stagione.

Protagonisti già di un test non ufficiale tra le curve di Motorland, i campioni della classe Moto2 hanno aperto le danze del Gran Premio A-Style di Aragon con le prove libere del venerdì, eccezionalmente strutturate in maniera diversa per questo appuntamento inedito. Tre sessioni libere da 45 minuti e il ritorno alla formula della Fp1 del venerdì mattino.

Andrea Iannone torna a dimostrare di essere uno dei piloti più veloci della categoria Moto2, trovando il miglior tempo in sella alla Fimmco Speed Up numero 29. L'abruzzese chiude con la crono di 1'56.223 precendo Julian Simon su Mapfre Aspar in ritardo di 248 millesimi di secondo.

Prima fila virtuale completata da Claudio Corti (Forward Racing) e la wildcard Kev Coghlan (Monlau Joey Darcey), mentre il leader del mondiale Toni Elias (Gresini Racing Team) si accontenta del 5º crono.

Gabor Talmacsi (Fimmco Speed Up) e Sergio Gadea (Tenerife 40 Pons) si piazzano davanti ad un'altra wildcard che ben conosce il circuito: Santiago Hernandez, fratello di Yonny, trova l'ottavo tempo con la Matteoni CP Racing.

Con Thomas Luthi (Interwetten Moriwaki Moto2) e Simone Corsi (Jir Moto2) a completare la top10, sono Kenny Noyes (Jack&Jones by Antonio Banderas) e Ratthapark Wilairot (Honda Thai PTT) gli unici piloti a cadere in questa sessione.

Tags:
Moto2, 2010, GRAN PREMIO A-STYLE DE ARAGON, FP1

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›