Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Pedrosa già competitivo ad Alcañiz

Pedrosa già competitivo ad Alcañiz

Grande prova dello spagnolo fresco di rinnovo con la Honda sul circuito di Motorland. Solo sesto Rossi.

I tempi in cui Dani Pedrosa riusciva a mettere a punto la propria Honda solo nel warm up sono lontani ricordi. Lo spagnolo, che arriva da due vittorie consecutive, apre il fine settimana ad Alcañiz con una spettacolare prova durante il venerdì mattina nella quale fa segnare un miglior tempo di 1'50.506. Tempi e ritmo di gara già ottimi per il pilota Repsol Honda che chiude davanti all'ex compagno di squadra Nicky Hayden, bravo a sfruttare l'ultimo giro a disposizione e a chiudere a 4 decimi dalla vetta.

L'americano si inserisce così nella lotta tra il numero 26 e Jorge Lorenzo, terzo, in ritardo di quasi mezzo secondo. Lo spagnolo è l'ultimo sotto la barriera dell'1'51.

Sull'inedito circuito di Motorland non mancano le sorprese con Casey Stoner (Ducati Team) quarto a sette decimi e soprattutto con Marco Simoncelli (San Carlo Honda Gresini) nella top five anche se a 1,2 secondi di distacco.

Solo sesto Valentino Rossi su Fiat Yamaha. Per lui un solo millesimo dal tempo del connazionale che lo precede e molto lavoro da fare per trovare il ritmo dei migliori. Hector Barberà (Ducati Paginas Amarillas) e Andrea Dovizioso (Repsol Honda) completano le prime otto piazze.

Ad inizio sessione la caduta di Aleix Espargaró (Pramac Racing) nella quale lo spagnolo sembra aver riportato qualche problema alla gamba.

Tags:
MotoGP, 2010, GRAN PREMIO A-STYLE DE ARAGON, FP1

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›