Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La MotoGP di scena a Motegi

La MotoGP di scena a Motegi

La seconda tappa del mondiale rinviata a causa delle ceneri vulcaniche il 25 aprile scorso torna ora con la corsa al titolo nel vivo.

Il duello Lorenzo - Pedrosa continua a Motegi, un circuito storicamente favorevole alle Yamaha (Lorenzo e Rossi ci hanno vinto negli ultimi due appuntamenti), ma nel quale il pilota Repsol Honda non ha mai sfigurato. I numeri dicono: una vittoria e una pole position in due stagioni per il leader del mondiale, due terzi posti e una pole in quattro annate per l'inseguitore.

L'unica cosa certa alle porte del Gran Prix of Japan è che da quasi un mese (Red Bull Indianapolis Grand Prix) Dani Pedrosa e la Honda sono un pacchetto più competitivo e insieme hanno recuperato 17 punti su Lorenzo, che ha registrato il peggior risultato della stagione ad Aragon (4º) la scorsa settimana.

Incognita importante in questo finale di stagione sarà anche la Ducati. Con Stoner tornato alla vittoria e Hayden finalmente sul podio, la casa di Borgo Panigale potrebbe essere un team ingombrante tra Honda e Yamaha, soprattutto su un tracciato che la vide sul primo gradino per ben tre anni consecutivi grazie a Loris Capirossi.

Valentino Rossi metterà ancora una volta alla prova la sua spalla su una pista che per sua stessa ammissione lo farà soffrire e non poco. L'obiettivo dell'italiano del team Fiat Yamaha sarà quello di tornare sul podio, ma la concorrenza ora è davvero tanta.

Andrea Dovizioso (Repsol Honda) e Ben Spies (Monster Yamaha Tech3) potrebbero essere due ottimi "outsider". Entrambi sono in forma anche se l'americano, forte del contratto con Fiat Yamaha per 2011, sembra psicologicamente più preparato. L'italiano, che attende ancora notizie da HRC, non può pero' permettersi passi falsi visto che il terzo posto è l'obiettivo dichiarato.

Non ci saranno wildcard nel prossimo appuntamento MotoGP (prime libere venerdì alle 8,10), ma è praticamente certo il ritorno di Loris Capirossi con la Rizla Suzuki dopo l'infortunio di Misano.

Tags:
MotoGP, 2010, GRAND PRIX OF JAPAN

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›