Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Volata finale per la 125, si inizia in Giappone

Volata finale per la 125, si inizia in Giappone

Terol, Espargaró e Marquez in lotta per il titolo 2010, in una sfida lunga cinque gran premi. Motegi primo round.

La classe dell'ottavo di litro inizia in Giappone la prima tappa di un tour de force che sa molto di volata. Nicolas Terol (Bancaja Aspar), Pol Espargaró (Tuenti Racing) e Marc Marquez (Red Bull Ajo Motorsport) sono i tre candidati alla vittoria del titolo con il GP di Motegi come prima di cinque finali.

Nicolas Terol ad Aragon è tornato ad essere leader della classifica dopo 5 gran premi ad inseguire nei quali ha raccolto due vittorie (Brno e Indianapolis) e due secondi posti (San Marino e Aragon). Del terzetto di testa è sicuramente il pilota con la media punti più alta considerando che è anche l'unico ad essere stato costretto a rinunciare al GP di Germania causa infortunio.

Dietro di lui scalpitano sia Espargaró che Marquez...Il primo arriva dalla strepitosa vittoria di Aragon, vittoria che mancava addirittura da Le Mans, il secondo è arrabbiato dopo il tocco di Krummenacher che lo ha escluso da una gara nata sotto il suo segno.

Non è questione di punti: troppi quelli di distacco dal quarto (Bradley Smith con 144), troppo pochi quelli che dividono la top3 (appena 11). Ci sarà da correre gara per gara per la vittoria e senza calcolatrice...potrebbe non servire nemmeno a Valencia.

Le prime prove libere inizieranno alle 5,40 ora italiana e il gruppo 125 conterà con cinque wildcard casalinghe: Syunya Mori (Racing Sayama), Takehiro Yamamoto (Team Nobby), Hikary Ookubo (Garage Racing) Yuma Yahagi (Okegawajuku &Endurance) e Sasuke Shinozaki (Team Tec2).

Tags:
125cc, 2010, GRAND PRIX OF JAPAN

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›