Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Abraham, podio con brivido

Abraham, podio con brivido

Un sorpasso al limite del regolamento permette al pilota del team Cardion Ab di conquistare la prima top3 in carriera.

Karel Abraham ha conquistato domenica il primo podio nel Campionato del Mondo Moto2 nel GP di Giappone, al termine di un ultimo giro da brividi nel quale ha avuto la meglio su Alex De Angelis.

“È un sogno che diventa realtà. Ho atteso per così tanto tempo questo momento e finalmente ci sono arrivato!” ha dichiarato il pilota ceco, che aveva già sfiorato il podio in Catalunya (4º) e al Sachsenring (5º). “Non pensavo di poter correre per la top3 perché questo non è tra i miei circuiti preferiti, anche se qui ho fatto i miei primi punti mondiali in 125, quindi è certamente una pista fortunata!”

Sulla sfida con De Angelis, Abraham ha aggiunto: “Era abbastanza lontano, ma sono riuscito a riprenderlo nel finale. Nell'ultimo giro stavo pensando a come poterlo superare perché era molto difficile visto che la mia moto non era perfetta in termini di velocità, ma credo abbia fatto un errore e sono riuscito a passarlo nel rettilineo secondario. Poi ho commesso io un errore ed è tornato davanti”.

“La mia moto scivolava ad ogni uscita di curva ed è per questo che nel sorpasso finale ci siamo toccati. Non ho potuto evitarlo e fortunatamente non è caduto”.

La prossima stagione il 20enne ceco correrà con la Ducati nella classe regina e sul tema, ha aggiunto: “Molte persone dicevano che non potevo andare in MotoGP senza nemmeno un podio, spero che questo dimostri qualcosa”.

Riguarda il sorpasso con cui Abraham si è assicurato il podio cliccando qui.

Tags:
Moto2, 2010, GRAND PRIX OF JAPAN, Karel Abraham, Cardion AB Motoracing

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›