Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Sepang, nuova sfida 125

Sepang, nuova sfida 125

13 punti tra i primi tre piloti e un circuito in cui nessuno dei partecipanti ha mai vinto. In palio il titolo 2010.

Il ritmo non cala nella categoria 125 e il prossimo appuntamento di Sepang, Malesia, sarà sicuramente un altro momento fondamentale, anche se non decisivo, per la rincorsa al penultimo titolo 125. Sono appena 13 i punti a dividere i tre candidati al titolo Nico Terol, Marc Márquez e Pol Espargaró e da qui in poi la parola d'ordine è chiara: vietato sbagliare.

La settima vittoria della stagione in Giappone ha permesso a Márquez (Red Bull Ajo Motorsport) di ridurre le distanze da Terol a soli 6 punti, ma la costanza di risultati del pilota Bancaja Aspar è fino a questo momento disarmante.

A Sepang la faccenda si fa interessante: se Terol non è mai andato oltre una quinta piazza (lo scorso anno), Marquez, seppur condizionato da un po' di sfortuna, non è mai arrivato al traguardo. Il favorito potrebbe allora diventare Pol Espargaró (Tuenti Racing), che nel 2009 chiuse sul podio (3º) e che ha bisogno di una vittoria per rilanciare la propria candidatura.

Fuori dai giochi, ma pur sempre 4º nel mondiale, Bradley Smith (Bancaja Aspar) arriva da due podi consecutivi ed è il pilota con il miglior curriculum sul tracciato di Sepang. Secondo nel 2008 e nel 2009, l'inglese potrebbe essere tra i piloti di testa, dare così una mano al compagno di squadra e, perché no, sperare nel miracolo con 55 punti da recuperare sul terzo in classifica.

Sandro Cortese (Avant Mitsubishi Ajo), Esteve Rabat (Blusens-STX) e Efrén Vázquez (Tuenti Racing) completano le prime sette posizioni mentre i riflettori saranno sicuramente puntati sull'unico pilota di casa Khairuddin Zulfahmi (AirAsia - Sepang International Circuit Team), autore fino ad ora di una stagione di livello.

Il pilota inglese Danny Kent e l'italiano Tommaso Gabrielli continueranno come sostituti dei team Lambretta Reparto Corse e Ongetta rispettivamente.

Tags:
125cc, 2010, SHELL ADVANCE MALAYSIAN MOTORCYCLE GRAND PRIX

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›