Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Iveco Australian Grand Prix: la conferenza stampa

Iveco Australian Grand Prix: la conferenza stampa

Casey Stoner, Andrea Dovizioso, Valentino Rossi, e i Campioni del Mondo 2010 Jorge Lorenzo e Toni Elías insieme per il tradizionale appuntamento con la stampa del giovedì.

Con il Campionato del Mondo finalmente nelle sue mani, il Lorenzo presente alla conferenza stampa dell'Iveco Australian Grand Prix era tutt'altra persona. Visibilmente più rilassato, il pilota del Team Fiat Yamaha, accompagnato nell'occasione da Andrea Dovizioso, Valentino Rossi, Casey Stoner e dal Campione Moto2 Toni Elias, ha dichiarato:

"La situazione ora è completamente diversa, non c'è più pressione e non ho bisogno di punti per il Campionato. Ho intenzione di chiudere la stagione vincendo gare, quindi spingerò al massimo questo fine settimana"

Valentino Rossi, da poco tornato al gradino più alto del podio sarà uno dei favoritissimi in questo fine settimana australiano, anche se la questione fisica non è ancora del tutto superata...

"Spero di poter correre al 100% qui. Sulla carta è un buon circuito per la mia spalla perché anche se ci sono parecchi cambi di direzione veloci, non si frena troppo. Stiamo a vedere".

"Il tracciato è semplicemente fantastico, completamente diverso da qualunque altra pista. È velocissimo e la linea diventa fondamentale. Qui è difficile trovare il giusto equilibrio tra curve veloci e lente, ma è sempre una gara speciale, soprattutto in MotoGP".

Il padrone di casa Casey Stoner, caduto dopo nemmeno un giro in Malesia, vuole tornare grande su un circuito che lo vede trionfare sempre dal 2007 a oggi.

"Tre gare fa questo appuntamento non prometteva bene per noi perché la moto non era pronta per lavorare bene su un circuito come quello di Phillip Island,” ha iniziato Stoner. “Adesso abbiamo apportato delle modifiche e delle migliorie, quindi siamo fiduciosi. In più non è male correre in condizioni un po' più fresche, anche se la cosa più bella qui sono le curve veloci!"

Spazio infine al nuovo Campione del Mondo classe Moto2 Toni Elías, che ha concluso: "Per la prima volta sono e mi sento Campione, ed è davvero una bella sensazione. C'è stato parecchio lavoro da fare, soprattutto con la stampa, ma abbiamo trovato il tempo di festeggiare con team e famiglia".

Tags:
MotoGP, 2010, IVECO AUSTRALIAN GRAND PRIX

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›