Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Le stelle della MotoGP alle prese con il calcio australiano

Le stelle della MotoGP alle prese con il calcio australiano

Il Campione del Mondo 2010 Jorge Lorenzo, Andrea Dovizioso, Nicky Hayden, Marco Simoncelli e il nuovo detentore del titolo Moto2 Toni Elías si sono misurati con una sfida decisamente diversa dal solito.

Il Campione del Mondo 2010 Jorge Lorenzo, Andrea Dovizioso, Nicky Hayden, Marco Simoncelli e il nuovo detentore del titolo Moto2 Toni Elías si sono misurati con una sfida decisamente diversa nel pomeriggio di oggi giovedì 14 ottobre, alle porte dell'Iveco Australian Grand Prix. Il quintetto ha visitato il Phillip Island Football Club incontrando i membri dell'AFL Champions Collingwood 2010.

I campioni del Collingwood Alan Didak, Brent Macaffer, Tyson Goldsack e Nathan Brown hanno fatto da tutor e al termine dell' “allenamento” i piloti MotoGP hanno ricevuto una speciale maglia dell'AFL con nome e numero.

“Non avevo mai giocato prima d'ora ed è sempre interessante conoscere un nuovo sport! È davvero difficile controllare il pallone!” ha ammesso il pilota Repsol Honda Dovizioso, che entra ora in un finale di stagione fondamentale per giocarsi la terza posizione nel mondiale.

“Sarebbe fantastico vincere qui,” ha aggiunto. “Non credo sarà facile perché è una pista che va a genio sia a Casey che a Valentino, giusto quelli con cui mi gioco il podio in campionato. Ad ogni modo arriviamo qui in gran forma e con tanta fiducia. Dobbiamo iniziare al 100% e vedere che succede”.

Il pilota Ducati Nicky Hayden, who this weekend returns to a track he has performed well at in the past commented: “Noi americani lo facciamo in maniera diversa ma mi piace!”

“Phillip Island è un circuito veloce e c'è da essere coraggiosi. Se la moto gira bene è molto divertente correre lì. Ho fatto un paio di pole e qualche podio qui e vediamo cosa succede questo fine settimana!”

E infine il più perplesso di tutti Marco Simoncelli ha concluso: “È davvero una cosa strana per noi europei, soprattutto per gli italiani! Ad ogni modo una grande esperienza!”

“Sono fiducioso per questa gara perché stiamo migliorando molto. In Malesia ho corso bene ma ho sofferto il caldo. Qui non succederà, ed è una delle mie piste preferite!!”

Tags:
MotoGP, 2010, IVECO AUSTRALIAN GRAND PRIX

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›