Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Veloci entrambe le Ducati ufficiali nelle fp1 australiane

Veloci entrambe le Ducati ufficiali nelle fp1 australiane

Secondo e terzo tempo per Casey Stoner e Nicky Hayden rispettivamente nonostante condizioni a dir poco complicate.

Casey Stoner e Nicky Hayden hanno ottenuto rispettivamente il secondo e terzo tempo nel primo turno di prove libere del GP d’Australia che, a causa della forte pioggia caduta per la maggior parte della giornata, è iniziato solo alle 15:50 ora locale. La Direzione di Gara ha infatti deciso di posticipare la sessione di due ore per dare modo agli addetti di liberare il più possibile la pista dall’acqua, dato che in certi punti era addirittura allagata.

La pioggia è diminuita nel corso della sessione, lasciando che si formasse una striscia d’asfalto asciutto verso la fine dell’ora. A quel punto i tempi sul giro sono migliorati drasticamente con Casey Stoner e Nicky Hayden che hanno fatto segnare rispettivamente il secondo e terzo tempo.

Casey Stoner - 2º

Oggi le condizioni erano difficili e, sommate al conseguente ritardo delle prove, non ci hanno certo reso il lavoro agevole. Sarebbe stato meglio avere una sessione interamente bagnata e invece ha cominciato ad asciugarsi verso la fine, impedendoci di trovare le conferme definitive sugli assetti e capire fino in fondo come affrontare al meglio questo tipo di condizioni. Infine ci si è messo pure il vento a complicare le cose. Detto questo, tutto sommato è stata una giornata soddisfacente. Abbiamo fatto un paio di modifiche che mi hanno reso la guida più agevole anche se, sempre per via della pioggia, non abbiamo capito esattamente se possiamo fidarci. Speriamo di avere un meteo quanto meno costante domani, così da impostare bene il set-up, asciutto o bagnato che sia.

Nicky Hayden - 3º

Le condizioni oggi erano semplicemente terribili.. Davvero, non tanto per la pioggia, quanto per il vento. Soffiava veramente forte e ci ho messo un po’ ad abituarmi alle raffiche. Al di là di questo la moto ha funzionato bene sul bagnato, abbiamo fatto dei cambiamenti per farla girare meglio in curva, portando più peso sull’anteriore e, nella mia seconda uscita, ho avuto un feeling migliore. Il mio passo è stato discreto ma ovviamente potrebbe non significare niente se le previsioni sono giuste e da domani tornerà il bel tempo. Qui devi aspettarti di tutto e cercare di fare il meglio in ogni situazione. Col bagnato siamo nei primi tre e molto vicini, buon segno. In ogni caso, vedremo che tempo farà domani e cercheremo di sfruttare qualsiasi condizione troveremo.

Comunicato Stampa Ducati Team

Tags:
MotoGP, 2010, IVECO AUSTRALIAN GRAND PRIX, Nicky Hayden, Casey Stoner, Ducati Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›