Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

A Phillip Island sorride solo Marquez

A Phillip Island sorride solo Marquez

Nona vittoria stagionale per il pilota Red Bull Ajo Motorsport che fa un passo enorme verso il titolo 125 2010.

Partenza pulita del poleman Marquez nel GP d'Australia, tallonato da Smith ed Espargaró mentre rimane leggermente in ritardo Nico Terol. La prima caduta è per Alberto Moncayo (Andalucia Cajasol), lo segue poco dopo anche Sandro Cortese (Avant Mitsubishi Ajo).

Marquez abbassa subito il ritmo rischiando un po' con le gomme ancora non in temperatura, con il solo Pol Espargaró che prova a rimanere in scia. Terol nelle retrovie fatica a liberarsi di Smith e Rabat.

Non ci sono inseguitori che tengano: il ritmo del pilota Red Bull Ajo Motorsport è nettamente superiore ai rivali per il titolo con Espargaró e Terol che ora si giocano la seconda posizione a più di 3,5 secondi, quando mancano ancora 14 giri al termine.

L'unica sfida aperta nel finale è per la quarta posizione, con Smith alle prese con Vazquez e Rabat.

La nona vittoria di Marc Marquez, con cui il numero 93 raggiunge Jorge Martinez Aspar nel numero di trionfi totali in una sola stagione, porta lo spagnolo a quota 272 punti con Terol ed Espargaró, oggi sul podio a parti invertite, rispettivamente a 12 e 17 punti.

Bradley Smith (Bancaja Aspar), Efren Vazquez (Tuenti Racing) ed Esteve Rabat (Blusens STX) completano le prime sei posizioni dell'Iveco Australian Grand Prix.

Tags:
125cc, 2010, IVECO AUSTRALIAN GRAND PRIX, RAC

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›