Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Lorenzo fa 23 a Phillip Island

Lorenzo fa 23 a Phillip Island

Tanti sono i podi conquistati in carriera da quando corre in MotoGP. Per lo spagnolo oggi altri 20 punti per sognare il record assoluto in un'annata ora distante 40 lunghezze.

Jorge Lorenzo trova l'ennesimo podio di una stagione praticamente perfetta a Phillip Island dove è costretto ad arrendersi allo strapotere di Casey Stoner. Lo spagnolo, già Campione del Mondo dopo il terzo posto di Sepang, corre in solitaria per tutta la gara e trova così il 23º piazzamento nella tp3 in 50 GP della classe regina.

"Sapevamo che Casey sarebbe stato difficile da battere oggi! Ho fatto del mio meglio, sono andato più forte che ho potuto, all'inizio e di tanto in tanto mi è parso di essere in grado di chiudere un po' il gap, ma poi al giro successivo Casey allungava ulteriormente il suo vantaggio di qualche decimo," ha iniziato il pilota Fiat Yamaha.

"Ho continuato a provarci, ma non avevo molte speranze ed a metà gara ho deciso che era meglio non correre rischi. Mi è piaciuto molto correre qui e far derapare un po' la mia M1, è stato divertente, ma questa oggi era la gara di Casey".

"È stato bello andare sul podio, ma ora finalmente torniamo in Europa e avrò la mia prima occasione di andare a casa, a Maiorca, come Campione del Mondo, per celebrare con i miei amici e familiari. Oggi abbiamo vinto anche il campionato dei team e ciò dimostra che grande stagione è stata per tutti noi, tutti hanno lavorato al massimo".

Wilco Zelemberg, team Manager del Campione del Mondo, ha aggiunto: "Oggi il podio è stato il massimo che potevamo fare. Jorge ha provato al massimo all'inizio, e I suoi tempi sul giro sono stati veloci, avevamo un buon set-up ma Casey oggi è stato semplicemente più veloce di noi. Jorge si è divertito davvero in pista e dietro di lui ha fatto il vuoto, quindi è stata una giornata positiva".

"Considerando le difficili circostanze che abbiamo incontrato per tutto il weekend, possiamo essere soddisfatti di quello che abbiamo ottenuto. Siamo felici di aver vinto il titolo Team e ora stiamo per andare a casa, finalmente, e tutti si meritano un po' di riposo!"

Con 333 punti già a referto e 50 punti ancora in palio, Jorge Lorenzo può ancora battere il record di punti in una sola stagione appartenente a Valentino Rossi che nel 2008 ne raccolse 373.

Tags:
MotoGP, 2010, IVECO AUSTRALIAN GRAND PRIX, Jorge Lorenzo, Fiat Yamaha Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›