Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Elias ha ricevuto un fantastico benvenuto a casa

Elias ha ricevuto un fantastico benvenuto a casa

Al pilota del team Gresini Racing è stato dato un benvenuto spettacolare nella sua città natale di Manresa vicino a Barcellona martedì in Spagna, quando è tornato per la prima volta come Campione del Mondo della Moto2

Toni Elías ha ricevuto uno speciale benvenuto a casa a Manresa, in Spagna, martedì, quando è tornato come campione del mondo della Moto2 dopo aver ottenuto il titolo inaugurale pochi giorni prima in Malesia.

La festa speciale organizzata per il pilota del team Gresini Racing ha visto un corteo in moto seguirlo dal negozio di moto della sua famiglia al municipio di Manresa, dove è stato accolto da esponenti politici locali. In piazza un palco è stato montato e foto e video della sua infanzia e della sua carriera proiettate su un grande schermo, ed Elias è stato congratulato da coloro che hanno avuto un ruolo nel suo cammino per diventare Campione del Mondo.

"Questo è un momento incredibile per me", ha detto Elías, che ha anche consegnato i suoi stivali e la tuta di pelle ai fortunati fans che hanno preso parte ad una speciale lotteria. "Negli ultimi nove o dieci giorni, da quando si è corsa la gara in Malesia, non ho potuto comprendere appieno che il mio sogno si è avverato - oggi posso, è una realtà che io sia il Campione del Mondo! Sono arrivato a casa e sono tutti qui. Voglio ringraziare tutte le persone che hanno organizzato questa festa e tutti in generale."

Rivedendo la sua stagione vincente e guardando avanti ha proseguito: "Questo titolo mi dà una mentalità più forte, di cui spero di beneficiare la prossima stagione. Sarò in MotoGP, non posso dire dove, ma lo farò con una buona moto e una buona squadra! Sappiamo che vincere in questo momento è impossibile, ma penso, e sono fiducioso, che il futuro possa essere buono. Appena possibile annunceremo i dettagli."

Era presente anche il capomeccanico di Elías, Fabrizio Cecchini, che ha detto: "Questo è un grande momento. Non avrei mai immaginato che la festa sarebbe stata così grande! E' una bella città e la gente ama chiaramente molto Toni. Sono felice che sia stato in grado di vincere questo titolo che meritava. Abbiamo dovuto crederci, e lavorare duramente questa stagione. Per un pilota come Toni è stato difficile passare dalla MotoGP a Moto2, ma ci ha creduto e ha portato a casa il Campionato del Mondo."

Commentando i propri piani per la prossima stagione, Cecchini ha aggiunto: "Non so se sarò con Toni. Ma per lui questo campionato è una grande motivazione per continuare a progredire. Sono sicuro che avrà una mentalità più forte che lo aiuterà a migliorare ulteriormente."

Antonio Jiménez, che è stato capo meccanico di Elias nel team Gresini in MotoGP nel 2009 era lì per congratularsi con il pilota.

"Penso che la chiave di questo successo sia stata la collaborazione tra il Team Gresini, Toni e Fabrizio Cecchini, che ha un ottimo rapporto con Toni," ha detto. "Hanno già avuto notevole successo insieme in MotoGP, e questo titolo in Moto2 è il risultato di un lavoro di squadra.”

A proposito dei propri piani per il 2011 Jiménez ha aggiunto: "La mia intenzione è di rimanere con il Team Gresini, è la cosa più importante per me. Dopo cinque anni non ho motivo di cambiare ".

L'ex Campione del Mondo 500 Alex Criville ha reso omaggio al successo di Elías e si è unito ai festeggiamenti. Il vincitore del titolo della 500 nel 1999 ha dichiarato: "Il titolo è ben meritato. Toni ha dovuto fare un piccolo passo indietro, passando dalla MotoGP alla Moto2, ma ora penso che abbia fatto due passi in avanti. Questo probabilmente gli riaprirà le porte alla MotoGP. Sono sicuro che può stare con i migliori. Non è facile ottenere una moto che dia il 100% a meno che non sia una moto ufficiale, se si ottiene una moto satellite manca sempre qualcosa. Ma se non nel 2011, mi aspetto che nel 2012 Toni avrà il meglio per stare davanti."

Tags:
Moto2, 2010, Toni Elias, Gresini Racing Moto2

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›