Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rossi punta il podio in Portogallo

Rossi punta il podio in Portogallo

Rimasto a secco lo scorso anno e reduce da una trasferta asiatica decisamente positiva, l'italiano cerca il ritorno al top anche in Europa.

In un GP, quello del bwin Grande Premio de Portugal, nel quale Rossi rimane il pilota più vincente della storia, l'assenza dal primo gradino del podio dal 2007 inizia a diventare un "caso". L'italiano ha ben figurato nelle tre tappe asiatiche e, spalla permettendo, non ha intenzione di fermarsi qui.

In Portogallo Rossi potrà ancora tentare l'attacco alla seconda posizione mondiale, e soprattutto continuare la sfida con Stoner per la supremazia nella classe 800cc. "I tre Gran Premi consecutivi oltreoceano sono stati molto positivi per noi; siamo soddisfatti di come abbiamo migliorato la moto e anche delle condizioni della mia spalla. Ora torniamo in Europa e voglio provare a vincere di nuovo," ha dichiarato.

"Estoril non è stata una buona pista per me l'anno scorso, abbiamo avuto qualche problema e non sono riuscito a salire sul podio, quindi quest'anno cercheremo di invertire questa tendenza. Dopo Phillip Island speriamo che il tempo sia migliore, ma all'Estoril le condizioni meteo possono cambiare molto rapidamente, quindi dovremo tenerne conto".

Davide Brivio, alla penultima corsa con Yamaha come Rossi, aggiunge, "Arriviamo nuovamente in Europa soddisfatti e felici di come sono andate le gare oltreoceano; tre podi di cui una grande vittoria, e non vediamo l'ora adesso di provare a continuare su questo tono nelle ultime due gare".

"Il Portogallo non è stato fantastico per noi l'anno scorso, quindi dovremo sfruttare al massimo le sessioni di prova per trovare un buon assetto e cercare di essere forti fin dall'inizio".

Tags:
MotoGP, 2010, bwin GRANDE PREMIO DE PORTUGAL, Valentino Rossi, Fiat Yamaha Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›