Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Pedrosa stringe i denti ed è vice campione del mondo

Pedrosa stringe i denti ed è vice campione del mondo

Gara sofferta per lo spagnolo che nella prima parte sembrava addirittura potersi giocare la vittoria. Dovizioso soddisfatto della sua stagione.

Dovizioso è stato autore di una buona partenza, portandosi dalla nona alla sesta posizione al termine del primo giro per poi guadagnare un’altra posizione nel secondo giro. A metà gara Dovizioso ha intrapreso uno spettacolare duello con il pilota del team Honda Gresini Marco Simoncelli, battaglia che ha visto Dovizioso contrastare gli attacchi del connazionale. Quando la gomma è calata, Dovizioso non è riuscito a mantenere il passo e a quattro giri dalla fine non è riuscito a conservare la posizione chiudendo quinto.

Brillante performance per Dani Pedrosa, tra i protagonisti della corsa nei primi otto giri della corsa, quando lo spagnolo sembrava in grado di poter lottare per la vittoria. Con una buona partenza, Pedrosa ha conquistato quatto posizioni alla prima curva, per poi portarsi secondo. Pedrosa ha spinto per avvicinarsi a Stoner segnando anche il giro più veloce in gara. A termine del settimo giro, il pilota spagnolo era incollato a Stoner. Giro dopo giro, la fatica dovuta alla recente operazione alla clavicola sinistra lo ha costretto a retrocedere settimo. Con la gara odierna, Dani Pedrosa ha difeso la seconda posizione in Campionato davanti a Valentino Rossi.

Andrea Dovizioso - 5ºC

Dobbiamo essere contenti di questa gara perché siamo i primi tra i piloti Honda. Insieme alla squadra abbiamo fatto un buon lavoro, ma dobbiamo continuare perché il nostro obiettivo è vincere. Ci concentreremo in particolare sulla stabilità in frenata per migliorare la velocità in centro curva. Purtroppo non sono riuscito a contrastare Spies quando, a 12 giri dalla fine, le gomme sono calate moltissimo e non riuscivo a spingere come nella prima parte di gara. Con Simoncelli abbiamo fatto una bella battaglia e spero che ne faremo ancora in futuro. Abbiamo fatto un buon lavoro nelle minimoto e ci ritroviamo insieme ancora una volta nella classe regina. Siamo soddisfatti della stagione che si è appena conclusa. Rispetto allo scorso anno abbiamo fatto un grandissimo passo in avanti. Quest’anno siamo stati veloci, desidero ringraziare il team e la Honda per il lavoro fatto. Abbiamo una buona base e adesso ci mancano le rifiniture. Martedì e mercoledì faremo due importanti giorni di test prima della lunga pausa invernale

Dani Pedrosa - 7º

È stata una delle gare più dure della mia vita. Non ero sicuro di poter finire la gara, ma ce l’ho fatta e ne sono orgoglioso. Sono molto contento ed esausto allo stesso tempo. Ho fatto una buona partenza per stare con Stoner. Ho spinto per mantenere il passo e ho fatto anche il giro più veloce al quinto passaggio sul rettilineo. Poi la forza è iniziata a diminuire. Quando il gruppo mi ha raggiunto ho cercato di restare concentrato per finire la gara. Contavo i giri perché la corsa è stata veramente impegnativa. Riguardo al campionato, il secondo posto non era il nostro obiettivo a inizio anno, ma dopo l’incidente avvenuto in Giappone sappiamo quanto è stata dura mantenere la seconda posizione. Adesso desidero riposarmi per tornare in pista martedì per i test

Comunicato Stampa HRC

Tags:
MotoGP, 2010, GRAN PREMIO GENERALI DE LA COMUNITAT VALENCIANA, Andrea Dovizioso, Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›