Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

De Puniet saluta LCR e abbraccia Pramac

De Puniet saluta LCR e abbraccia Pramac

Nona piazza nel GP d'addio di De Puniet che ora scalpita per provare la sua Ducati.

La gara di Valencia non sarà stata la migliore della carriera per il francese del team LCR Honda Randy de Puniet, ma al termine di questa lunga stagione, le somme sono più che positive. La nona posizione mondiale non tiene conto del grave infortunio del numero 14, che fino a quel momento stava davvero guidando alla grande.

Sulla gara di oggi l'ormai ex pilota di Lucio Cecchinello ha dichiarato: "Di certo partire dalla quarta fila non mi ha agevolato, ma ho iniziato a spingere subito per riprendere gli altri. Negli ultimi due giorni ci siamo concentrati sul controllo di trazione e la messa a punto in configurazione gara era buona".

"Forse siamo stati troppo cauti nella mappatura del motore e quando mi sono trovato bloccato nel secondo gruppo non avevo abbastanza accelerazione in uscita di curva per passare i miei avversari," ha continuato.

"Sinceramente speravo di chiudere nei primi sei ma le gare sono così e oggi sono soddisfatto del mio 9º posto in campionato considerando il brutto incidente di metà stagione!"

Ora, dopo l'annuncio ufficiale, lo attende già una nuova sfida, quella di domare la Desmosedici GP11 che proverà già questo martedì proprio a Valencia...

"Sono enormemente contento di questa nuova avventura che affronteró il prossimo anno. Vorrei ringraziare il Team Principal del Pramac Racing Team, Paolo Campinoti, per questa grande opportunità e la fiducia posta in me".

"Ho lavorato spesso con Team italiani e sono felice di poter continuare anche per il prossimo anno. Mi piacerebbe ringraziare ad uno a uno il Team Lcr e Lucio Cecchinello con cui ho diviso degli anni stupendi e che reputo una famiglia".

"È anche grazie all'ottimo rapporto con loro, che mi hanno concesso di salire, fin dai test di martedì, sulla mia nuova moto con cui proverò ad instaurare fin da subito un buon feeling. Non vedo l'ora di conoscere la mia Ducati!"

Nel Team LCR intanto, attendono l'arrivo di Toni Elias come nuovo pilota della scuderia satellite italiana.

Tags:
MotoGP, 2010, GRAN PREMIO GENERALI DE LA COMUNITAT VALENCIANA, Randy de Puniet, LCR Honda MotoGP, Pramac Racing Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›