Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Correre fa crescere, parola di Campioni!

Correre fa crescere, parola di Campioni!

Andrea Dovizioso insieme a Kopron, Inter, Tony Cairoli e RCS Sport scende in campo per aiutare Inter Campus a restituire il diritto al gioco ai bimbi di tutto il Mondo.

La tuta con cui Andrea Dovizioso ha corso l’ultima gara del campionato 2010, il Gran Premio di Valencia, andrà all’asta su ebay insieme al casco di Tony Cairoli, la maglia di Sneijder, le scarpe di Eto’o ed i guantoni di Julio Cesar.

In occasione della partita Inter – Parma, disputatasi a San Siro, Milano, Kopron, sponsor di Andrea Dovizioso e partner del team Repsol Honda, ha riunito i giocatori neroazzurri con i campioni delle due ruote Andrea Dovizioso e Tony Cairoli per dare vita ad un’ asta benefica il cui ricavato andrà a favore dell’associazione Inter Campus a sostegno di un progetto sociale rivolto ai bambini del Brasile dove Kopron ha un’unità produttiva. Inter Campus opera infatti dal 1997 realizzando in tutto il mondo interventi sociali e di cooperazione utilizzando l'attività calcistica come strumento educativo per restituire a 10.000 bambini il diritto al gioco.

L’asta avrà inizio su ebay a partire da domenica 28 per una settimana, collegandosi al sito www.kopron.com e ebay.it/charity/

Andrea Dovizioso: “E’ un onore per me partecipare a questa iniziativa. Noi siamo fortunati perché abbiamo trasformato la nostra passione per lo sport in un lavoro. Donando la mia tuta ho l’occasione oggi di contribuire ad un progetto socialmente utile che individua nello sport un strumento educativo per raggiungere i bambini più disagiati. Lo sport ha svolto un ruolo importantissimo nella mia crescita. Sono salito sulla prima moto a 4 anni e da allora non sono ancora sceso, dai 6 ai 13 anni ho giocato a calcio. Lo sport è una componente significativa della mia vita. Con InterCampus aiuteremo dei bambini del Brasile”.

Tags:
MotoGP, 2010, Andrea Dovizioso, Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›