Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Jarvis, un'altra stagione da sogno per Yamaha

Jarvis, un'altra stagione da sogno per Yamaha

L'ennesima tripletta e il primo titolo mondiale di Jorge Lorenzo da una parte, l'addio a Valentino Rossi dall'altra.

È stata un'altra stagione da ricordare per il team Fiat Yamaha, dominatore incontrastato della classe regina, grazie soprattutto al nuovo Campione del Mondo Jorge Lorenzo. Il Managing Director di Yamaha Motor Racing Lin Jarvis ha rivisto con motogp.com l'annata 2010, commentando:

“Credo che la consistenza di risultati sia stata la chiave per Jorge paragonando il 2010 con le sue prime due stagioni in MotoGP. Con il tempo ha imparato e migliorato. Fa errori come tutti, ma nel 2010 è stato capace di controllarsi, dimostrazione lampante che l'esperienza ha dato i propri frutti”.

Riguardo Valentino Rossi, Jarvis ha continuato: “Il suo anno era iniziato alla grande con la vittoria in Qatar e fino al Mugello era andato benissimo. L'infortunio ha cambiato tutto e sebbene il terzo posto finale non sia da buttare, credo sia stato il peggior anno in MotoGP della sua carriera”.

La conquista del titolo in Malesia non poteva non essere il momento più alto della stagione, con Jarvis che ha aggiunto: “A Sepang Valentino ha vinto la gara, mentre Lorenzo si è aggiudicato il titolo...Era la prima volta che entrambi i lati del box erano felici in 3 anni e quando loro sono felici, io lo sono!”

“È stato il miglior team nei recenti anni della classe regina e nelle ultime tre stagioni abbiamo vinto tutto, e non è mai facile riuscirci. Ma se puoi contare su due piloti del genere devi anche misurarti con problemi giornalieri perché entrambi vogliono il massimo e tutta l'attenzione. Era quello che volevamo e credo la coppia Lorenzo-Rossi rimarrà la più forte della storia”.

Con Rossi passato alla Ducati, sarà Ben Spies il nuovo pilota del team ufficiale al fianco dello spagnolo...“Siamo molto ottimisti: correremo con il Campione del Mondo e con il Rookie dell'anno e sarà una grande stagione, molto interessante. Non vedo l'ora della prossima sfida!”

Tags:
MotoGP, 2010, Fiat Yamaha Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›