Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Le tappe 2010: Gran Premio A-Style de Aragon

Le tappe 2010: Gran Premio A-Style de Aragon

In questo articolo il tredicesimo appuntamento stagionale con motogp.com che ti offre la possibilità di rivedere tutto quello che ti sei perso, con un semplice "click" su tutti i link che troverai in questo riassunto dell'intero fine settimana di Aragon.

È stato il primo Gran Premio senza la gioiosa presenza di Shoya Tomizawa e il paddock non se ne è dimenticato, salutando il giovane pilota giapponese scomparso a Misano con un commovente minuto di silenzio prima delle gare della domenica. Il mondo delle ruote ha omaggiato il primo vincitore di sempre della classe Moto2 prima di entrare nel vivo dell'inedito fine settimana sul nuovo circuito di Motorland ad Aragon.

Un tracciato nuovo per tutti (o quasi) che Kenny Noyes ci ha aiutato a scoprire nei dettagli, e che ci ha regalato immagini mozzafiato grazie alle telecamere OnBoard direttamente dalla gara MotoGP.

Parlando di immagini mozzafiato, non potevano mancare le Paddock Girls di Alcañiz-Aragon, che insieme ai circa 70 mila spettatori presenti hanno assistito a gare emozionanti e sessioni di prova al alta tensione.

In Moto2 e 125 i protagonisti assoluti sono stati rispettivamente Andrea Iannone e Marc Marquez. Se il primo ha dominato tutto il fine settimana, inclusa la gara Moto2, il secondo è stato costretto al ritiro dopo una sola curva del GP 125, poi conquistato da Pol Espargaró.

Più combattuta la storia nella classe regina con Dani Pedrosa nelle Fp1 e Nicky Hayden nel warm up che hanno provato a limitare lo strapotere di un ritrovato Casey Stoner, rapidissimo nelle Fp2 e Fp3, autore della pole position, e assoluto protagonista del Gran Premio A-Style de Aragon.

Tags:
MotoGP, 2010

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›