Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Championship Tower, storia di un trofeo

Championship Tower, storia di un trofeo

L'idea e la creazione del trofeo del Campionato del Mondo MotoGP in questo video di motogp.com

È possibile toccare il cielo e afferrare la gloria semplicemente ponendo il proprio nome su una placca? Con il trofeo Championship Tower, simbolo del Campionato MotoGP, sì, anche se prima è necessario laurearsi Campioni del Mondo...

Creato per dare risalto e importanza da una parte al pilota dominatore della classe regina, e dall'altra a tutti coloro che hanno fatto, fanno e faranno parte della famiglia MotoGP, questo pezzo d'arte moderna è un misto di storia e passione, in una forma in continua evoluzione.

"Cercavamo qualcosa che potesse rappresentare la storia del Campionato del Mondo MotoGP. Si tratta del più antico Campionato di sempre e al suo interno vanta la presenza di moltissime nazioni," ha detto Marc Garcia Rojals, ideatore del trofeo. "Da qui l'idea di un'opera viva, che riprendesse i tratti della Torre di Babele".

Il disegnatore spagnolo ha poi aggiunto: "Abbiamo pensato che i simboli della MotoGP, ripetuti per ogni anno dal 1949 a oggi e personalizzati con il nome di ogni campione, potessero formare una costruzione infinita, alla ricerca del cielo e della gloria, come appunto il concetto della mitica torre".

Il trofeo è composto da due parti fondamentali: la base formata nella sua totalità da fibra di carbonio, compatta e leggerissima allo stesso tempo, e dai tasselli in argento massiccio.

Con questo video di motogp.com scopri il lavoro artigianale e di design alle spalle di questo splendido trofeo.

Tags:
MotoGP, 2011

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›