Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Pedrosa: "I test di Sepang saranno una prova personale"

Pedrosa: 'I test di Sepang saranno una prova personale'

Il pilota Repsol Honda ha parlato con motogp.com del suo processo di recupero fisico, degli sviluppi della squadra di quest'anno, delle aspettative per i prossimi test a Sepang, della nuova stagione... e molto altro.

Dani Pedrosa ha ripreso gli allenamenti dopo due mesi d'inattività. Un riposo forzato, dopo il passaggio in sala operatoria a causa della doppia frattura clavicola sinistra subito in Giappone.

Come è stato il ritorno al lavoro e come hai iniziato la preparazione fisica in queste circostanze? Fino al nuovo anno sono stato costretto al riposo, ma poi i test medici mi hanno dato la luce verde, e ho iniziato ad allenarmi in Svizzera. Ho perso tutto il mese di dicembre, mentre molti altri avevano già iniziato a prepararsi. Ovviamente non posso allenarmi al meglio tutti i giorni, perché il corpo non lo permette, ma io lavoro con i miei allenatori facendo il massimo posso.

Come stai ora?

Certamente molto meglio, le prove lo dicono. Mi è stato dato il via libera per allenarmi col braccio sinistro, come con il destro, ma logicamente con meno vigore. Sono riuscito a migliorare molto in questi giorni, è un processo un po' lento, ma io sono nella giusta direzione.

Come affronti questo primo test di Sepang?C'è voglia di moto?

Quella non manca mai! So che non sarò fisicamente al 100% nel primo test, ma se potrò facilmente controllare la moto, sarò felice. Per me è come un test personale per vedere come sto.

Jorge Lorenzo sarà l'uomo da battere nel 2011 o il peggior nemico è ormai di casa (Casey Stoner)?

Per me tutti gli avversari sono importanti, perché chiunque può dare una sorpresa. Sappiamo che ci sono quattro o cinque piloti forti in ogni gara, ma il campionato è lungo e noi dobbiamo essere sempre in primo piano. Non ho mai sminuito nessuno, cercando di non farmi sorprendere da nessuno, ma sappiamo quanti piloti forti ci siano...Io pero' sono uno di quelli, quindi daremo battaglia!

Compreso Valentino Rossi con la Ducati GP11 ...

Sì, penso che Rossi si adatterà in fretta alla moto. Abbiamo visto in passato di che cosa è capace.

Tags:
MotoGP, 2011, Dani Pedrosa, Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›