Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Il tempo tiene a Jerez, volano Marquez e Faubel

Il tempo tiene a Jerez, volano Marquez e Faubel

La pioggia minaccia di rovinare il pomeriggio del terzo giorno dove per ora fanno la voce grossa i piloti spagnoli.

La caduta di ieri sembra aver caricato Marc Marquez che al ritorno in sella della sua Suter oggi non ha esitato a far segnare il miglior tempo di 1’43.324. Come lui sfortunato ieri, Yuki Takahashi si riprende alla grande e oggi vanta il secondo crono con appena 14 millesimi da recuperare. Dietro di loro Julian Simon (Mapfre Aspar) è lontano una manciata di decimi.

Stefan Bradl (Viessmann Kiefer Racing), Scott Redding (Marc VDS Racing) e Simone Corsi (Ioda Racing), ieri il migliore e ancora il più veloce nel computo della tre giorni, completano la top6 alle 12 ora locale. Tom Lüthi (Interwetten Paddock Moto2), Aleix Espargaró (Pons Racing), Kenan Sofuoglu (Technomag-CIP) e Jules Cluzel (Forward Racing) compaiono nella top10.

Si muove la classifica 125 con Héctor Faubel che con il tempo di 1’47.443 si piazza davanti al compagno di squadra Bankia Aspar Nico Terol in ritardo di 0.152s. Il pilota del team Racing Germany Sandro Cortese è terzo a 0.392s dalla vetta, mentre Jonas Folger (Red Bull Ajo Motorsport), Miguel Oliveira (Team Andalucía Banca Cívica), Maverick Viñales (PEV-Blusens-SMX Paris Hilton) ed Efrén Vázquez (Ajo Motorsport) rimangono tutti a meno di un secondo dal leader.

Giulian Pedone, dopo la caduta rimediata ieri, non è sceso in pista oggi. Il pilota svizzero classe 125 ha preferito optare per una giornata di riposo.

Tags:
Moto2, 2011

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›