Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Bradl comanda, Marquez insegue

Bradl comanda, Marquez insegue

Prime libere super combattute nella classe Moto2 con il tedesco che conferma i buoni risultati del test di Jerez anche in Qatar.

Non cessa il vento tra le curve di Losail mentre la classe Moto2 prende il via del secondo campionato della sua recentissima storia. In pista si fa sul serio: Stefan Bradl (Viessmann Kiefer Racing) e Marc Márquez (Team CatalunyaCaixa Repsol) si giocano praticamente per tutto il corso della sessione la leadership anche se a 2 minuti dal termine il tedesco mette a referto un 2'02.463 sufficiente a concedergli la prima piazza. Lo spagnolo, a più di mezzo secondo di ritardo, dimostra comunque di poter essere protagonista fin da subito.

Thomas Lüthi (Interwetten Paddock Moto2), Scott Redding (Marc VDS Racing), Andrea Iannone (Speed Master) e Jules Cluzel (Forward Racing) completano le prime sei posizioni anche l'abruzzese non sembra essere troppo soddisfatto di questo inizio che lo vede a poco meno di 8 decimi dalla vetta.

Michele Pirro (Gresini Racing Moto2) non delude con la settima posizione davanti ad Alex de Angelis (JiR Moto2), Aleix Espargaró (Pons Racing) e Mattia Pasini (Ioda Racing Project).

Problemi a metà sessione per Robertino Pietri (Italtrans STR) e per Julian Simon costretto ai box per qualche minuto di troppo.

Tags:
Moto2, 2011, COMMERCIALBANK GRAND PRIX OF QATAR, FP1

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›