Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Pramac lontana dalle prime posizioni

Pramac lontana dalle prime posizioni

De Puniet 9º e Capirossi 13º per ora lasciano margini di miglioramento al team satellite Ducati

La stagione MotoGP 2011 è ufficialmente iniziata questa sera a Doha, dove i piloti del Pramac Racing Team hanno percorso i primi giri del Gran Premio del Qatar. Il duo bianco verde ha avuto a disposizione una sessione di 50 minuti per migliorare la proprio moto in vista della gara di domenica. Randy De Puniet ha mantenuto i buoni tempi registrati negl'ultimi test concludendo in nona posizione a solo un secondo di distanza dal più veloce, Casey Stoner.

Il suo compagno di squadra, Loris Capirossi, ha provato diverse soluzioni tecniche per ritrovare il giusto feeling con la moto dopo la scivolata nell'ultimo giorno di test. Loris ha concluso in tredicesima posizione. Domani i piloti MotoGP avranno a disposizione due turni di prove in vista dell'unica sessione di sabato valida per lo schieramento di partenza del Gran Premio del Qatar.

Randy De Puniet - Pilota Pramac Racing Team - 9°

Ho iniziato la sessione odierna con qualche complicazione con lo stivale destro che mi dava qualche problema quando scalavo marcia soprattutto alla prima curva. Risolto questo problema abbiamo fatto tre buone uscite con tempi molto vicini ai migliori e questo mi permette di mantenere una buona posizione. Le sensazioni che ho in moto sono simili a quelle avute durante gli ultimi test e mantenendo questo ritmo potremo avere un buon fine settimana di gara. Sono contento di come stiamo lavorando, non ho obiettivi specifici, ma essere il primo pilota satellite e lottare con qualche pilota ufficiale sarebbe un buon inizio.

Loris Capirossi - Pilota Pramac Racing Team - 13°

Ho ritrovato il ritmo del primo giorno di test poiché lunedì, a causa della mia scivolata, non sono riuscito a registrare buoni riscontri cronometrici. Abbiamo provato diversi pneumatici ma la soluzione di mescola più dura è quella che, in queste situazioni climatiche, ci da maggior fiducia. Non mi ritengo soddisfatto, la tredicesima posizione non è sicuramente il nostro obiettivo, ma sono ottimista per i turni successivi.

Tags:
MotoGP, 2011, COMMERCIALBANK GRAND PRIX OF QATAR, Randy de Puniet, Loris Capirossi, Pramac Racing Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›