Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Repsol Honda domina le Fp3 di Qatar

Repsol Honda domina le Fp3 di Qatar

Libere decisamente a favore dei colori HRC con Stoner davanti a Pedrosa e Dovizioso, con l'italiano però in ritardo di 7 decimi.

Cambiano le sessioni, il risultato meno. Casey Stoner continua nella sua marcia trionfale verso la prima pole position stagionale. L'australiano del team Repsol Honda gira costantemente in 1'55 basso, chiudendo con un crono di 1'55.035 e dimostrando un miglioramento lieve, ma continuo. Alle sue spalle Dani Pedrosa si avvicina, (+0.158s), mentre Andrea Dovizioso completa una strepitosa tripletta con le ali.

L'italiano rimane abbastanza distante dal duo di testa (+0.705s), ma tutto lascia presagire che la prima fila di domani potrebbe contare su una tonalità unica. In quarta e quinta piazza Jorge Lorenzo e Ben Spies proveranno a limitare il dominio di Repsol, anche se 8 e 9 decimi rispettivamente non saranno facili da limare.

Hector Barberá si conferma in forma strepitosa e dopo il terzo posto di ieri, oggi è sesto con un settimo tempo assoluto nel computo delle tre prove fino ad ora registrate. Alle spalle del pilota Mapfre Aspar si piazza Colin Edwards (Monster Yamaha Tech3), mentre Valentino Rossi deve accontentarsi di un'ottava posizione a 1'2 secondi di distacco dalla vetta.

Randy De Puniet (Pramac Racing) e Loris Capirossi (Pramac Racing) completano la top ten di questa sessione nella quale non troviamo Marco Simoncelli (San Carlo Honda Gresini), solo 13º e 11º nella classifica globale.

Unica caduta della giornata per Álvaro Bautista (Rizla Suzuki) costretto ad abbandonare la pista in barella. Lo spagnolo ha riportato la frattura del femore sinistro e sarà costretto a saltare la prima gara della stagione.

Tags:
MotoGP, 2011, COMMERCIALBANK GRAND PRIX OF QATAR, FP3

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›