Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rossi non molla, quinto tempo

Rossi non molla, quinto tempo

Buona prova dell'italiano che grazie ad un ultimo giro al limite porta a casa un buon piazzamento davanti ad entrambe le Yamaha ufficiali

Il Campionato Mondiale della MotoGP 2011 ha preso ufficialmente il via questa notte sul circuito di Losail con il primo turno di prove libere del Gran Premio del Qatar.

È stata sicuramente una prima giornata positiva quella del Ducati MotoGP Team, con Valentino Rossi quinto allo scadere dei 45 minuti della sessione e soprattutto contento del lavoro svolto con la sua squadra sul set up della Desmosedici.

Nicky Hayden ha cominciato molto bene, replicando subito il suo miglior tempo dei test e anche se alla fine non ha fatto il passo in avanti che voleva, ha diverse soluzione da provare nei prossimi giorni.

Valentino Rossi - 5°

“Direi che siamo tutti soddisfatti di questo primo turno di prove perché abbiamo lavorato bene nell’arco dell’intera sessione, progredendo uscita dopo uscita. Abbiamo modificato un po’ il setting rispetto ai test e ci siamo trovati subito meglio tanto che, in pochi giri, ho abbassato il mio miglior crono di lunedì. L’ultimo run è stato particolarmente positivo e il tempo finale, fatto con una gomma dura che aveva 19 giri, è buono, a poco più di un decimo di distacco dal secondo in classifica. Sappiamo che per poter fare una buona gara dobbiamo levare ancora cinque decimi e domani proveremo a farlo. Comunque, anche se sicuramente ci sono ancora diverse aree della moto che dobbiamo sistemare, adesso mi devo sforzare un po’ meno a guidare e la moto curva meglio. La spalla ha resistito bene, solo nel finale ha cominciato e perdere un po’ di forza e domani vedremo come reagirà con due turni di prove. In ogni caso oggi siamo contenti”.

Nicky Hayden – 11°

“È stato sicuramente bello tornare in pista sapendo che il cronometro oggi contava più che nei test. C’era un po’ di vento e faceva freddo ma considerando la quantità di sabbia che è volata in pista in questi giorni, devo dire che l’asfalto era in ottime condizioni. La sessione è cominciata molto bene, sono uscito con una gomma dura posteriore e una morbida anteriore, un set-up che non è proprio il mio preferito ma in soli quattro giri ho rifatto il mio miglior tempo dei due giorni di test. Mi sentivo molto bene ma poi non ho fatto un vero passo in avanti mentre gli altri sono migliorati molto. Ho usato delle regolazioni molto simili a quelle dei test ma abbiamo altre opzioni da provare da qui a domenica”.

Tags:
MotoGP, 2011, COMMERCIALBANK GRAND PRIX OF QATAR, Nicky Hayden, Valentino Rossi, Ducati Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›