Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Takahashi beffa Redding: sue le fp2

Takahashi beffa Redding: sue le fp2

Ottimo ultimo giro del giapponese che sfrutta anche la caduta dell'inglese per passare in testa alla classifica dei tempi di giornata.

Assente per gran parte della prima sessione, stupisce nella seconda: Yuki Takahashi lascia il segno nell'ultima sessione di giornata grazie al tempo di 2'01.695. Il giapponese aveva chiuso 18º con il tempo di 2'04.668 le FP1 e grazie al crono fatto registrare nell'ultimo giro a disposizione beffa uno Scott Redding decisamente "in palla".

L'inglese del Marc VDS Racing Team cade proprio nel finale durante un giro veloce che gli avrebbe probabilmente permesso di rimanere davanti a tutti. Stefan Bradl (Viessmann Kiefer Racing) e Andrea Iannone (Speed Master) completano le prime 4 posizioni

Thomas Lüthi (Interwetten Paddock Moto2), Marc Márquez (Team CatalunyaCaixa Repsol), Michele Pirro (Gresini Racing Moto2) e Aleix Espargaró (Pons Racing) chiudono le prime otto piazze nelle quali non troviamo Julian Simon (Mapfre Aspar), 9º, e Mika Kallio, 18º.

Unica altra caduta della sessione per il rookie del team HP Tuenti Speed Up Pol Espargaró. Nessuna conseguenza per lui.

Tags:
Moto2, 2011, COMMERCIALBANK GRAND PRIX OF QATAR, FP2

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›