Acquisto Biglietti
VideoPass purchase

Bradl come da pronostico a Losail

Prima pole stagionale per il pilota tedesco del team Viessman Kiefer Racing Stefan Bradl davanti a Marc Marquez e Tom Luthi. Deludono Simon, Iannone e Redding.

Stefan Bradl non delude le aspettative e dopo un fine settimana decisamente positivo conquista la prima pole position 2011. Il tempo del tedesco del team Viessmann Kiefer Racing 2'00.168. Non solo gran tempo per il giovane pilota numero 65, ma anche grande consistenza a livello di ritmo gara. Domani sarà un rivale complicato.

In seconda piazza troviamo, senza troppo stupore, la Suter firmata Catalunyacaixa Repsol di Marc Marquez staccato di 207 millesimi. L'attuale Campione del Mondo 125 è l'ultimo in grado di correre sotto i 2'01, mentre Tom Luthi, terzo, è lontano più di sei decimi dal duo di testa.

Yuki Takahashi (Gresini Racing), Jules Cluzel (Forward Racing) e Julián Simón (Mapfre Aspar) completano la seconda fila del Commercialbank Grand Prix of Qatar, mentre sorprende la settima piazza di Bradley Smith (Tech 3), come del resto la nona di Michele Pirro (Gresini Racing Moto2). In mezzo a loro Alex De Angelis partirà dalla piazza centrale della terza fila per andare a prendere i rivali in vetta.

Deludono Scott Redding, solo 10º con la Marc VDS Racing e Andrea Iannone (Speed Master) addirittura 16º. Male anche Mika Kallio appena 25º.

Escursione sulla ghiaia per Max Neukirchner (MZ Racing) costretto a perdere gli ultimi minuti della sessione. Stesso discorso per Raffaele De Rosa (Desguaces La Torre G22), caduto a 8 minuti dal termine.

Tags:
Moto2, 2011, QP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›