Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Bradl e rivali pronti per Jerez

Bradl e rivali pronti per Jerez

La classe Moto2 va in scena sul circuito spagnolo in questo fine settimana dopo un grande inizio 2011 in Qatar, dove Stefan Bradl ha lanciato la sfida al titolo.

Dopo un’entusiasmante gara d’apertura in Qatar, che ha visto la vittoria di Stefan Bradl, la classe Moto2 arriva in questo fine settimana a Jerez, nel sud della Spagna, per il secondo round di questo 2011.

A condurre l’attuale classifica è Stefan Bradl (Viessmann Kiefer Racing), dopo la vittoria numero due della sua carriera in Moto2 ottenuta grazie alla sua prima pole position in Qatar. Il pilota ha preceduto sul traguardo di Losail, Andrea Iannone (Speed Master) e Tom Lüthi (Interwetten Paddock Moto2), con Alex de Angelis (JiR Moto2) e Yuki Takahashi (Gresini Racing) pronti a giocarsi tutte le proprie carte in questa stagione.

       

Lüthi si è piazzato sul podio nella gara dell’anno scorso a Jerez e proverà a ripetersi in questo inizio di stagione. Come i top5 in Qatar, anche tutti gli altri proveranno in ogni modo a migliorarsi creando così un’atmosfera elettrizzante per questa seconda gara.

Simone Corsi (Ioda Racing Project) e Jules Cluzel (Forward Racing) proveranno a dare battaglia, così come farà il favorito per il titolo Julián Simón (Mapfre Aspar), posizionatosi decimo nella gara d’apertura e deciso ad ottenere il podio. Da parte sua, Scott Redding (Marc VDS Racing) tenterà di rimediare al suo 31esimo posto finale di Losail.

Bradley Smith (Tech 3 Racing) ha impressionato con il suo piazzamento fra i primi dieci nel suo debutto in Moto2 e cercherà di continuare la striscia positiva inaugurata a Losail. Marc Márquez (Team CatalunyaCaixa Repsol) avrà il compito di mettersi alle spalle la caduta occorsa durante la sua prima gara nella categoria.

A scendere in pista questo fine settimana anche due new entry, Ivan Moreno (Andalucia Cajasol) e Steven Odendaal (MS Racing), regalando così ulteriore spettacolo alla Moto2.

Tags:
Moto2, 2011, GRAN PREMIO bwin DE ESPAÑA

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›