Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

I piloti della MotoGP a prova di toro

I piloti della MotoGP a prova di toro

Héctor Barberá, Toni Elias e Colin Edwards hanno scelto un modo molto singolare per prepararsi al Gran Premio de España, incontrando due dei toreri più conosciuti della nazione.

I tre piloti MotoGP Héctor Barberá (Mapfre Aspar), Toni Elías (LCR Honda) e Colin Edwards (Monster Yamaha Tech 3) si sono concessi un piccolo assaggio di un’importante tradizione spagnola, prima del fine settimana che li vedrà scendere in pista per il Gran Premio bwin de España.

Il trio si è recato a Fuente Rey, vicino al circuito di Jerez de la Frontera nel sud della Spagna, per incontrare Fermín Bohórquez, nella fattoria dove il famoso torero alleva i bovini destinati alle corride. Presente per salutare i piloti, anche un’altra icona delle arene, il numero uno del 2010 David Fandila, conosciuto con lo pseudonimo di El Fandi.

Dopo aver posato per delle fotografie insieme ai due grandi nomi della tradizione spagnola, e circondati da un discreto numero di tori da combattimento, l’attenzione si è spostata su un’esibizione in cui El Fandi e Bohórquez, a cavallo, hanno dato dimostrazione delle loro grandi capacità..

È stata poi la volta dei piloti, e mentre Edwards ha scelto di non tentare la fortuna, sia Barberá che Elias hanno seguito attentamente i preziosi consigli di El Fandi riguardo alle tecniche ed ai giusti movimenti fino a lasciarsi convincere a provare per conto proprio.

A spettacolo concluso, i tre si sono fatti immortalare con Bohórquez e suo padre, detto anche Fermín, famoso torero ora ritiratosi dalle scene.

Tags:
MotoGP, 2011, GRAN PREMIO bwin DE ESPAÑA

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›