Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Luthi al comando

Luthi al comando

Prima sessione di libere con lo svizzero protagonista.

Piloti pronti per il primo giorno di libere di questo weekend di Jerez: Thomas Luthi (Interwetten Paddock Moto2) scende sul circuito e subito mostra il proprio valore facendo segnare un 1:43.528 che lo pone in vetta a circa tre decimi dal tedesco Stefan Bradl (Viessmann Kiefer Racing) che mette a referto un 1:43.843. Con loro, fra i primi tre, il sanmarinense Alex De Angelis (JIR Moto2) che chiude con 1:44.199.

Il pilota di Ioda Racing Project, Simone Corsi, e il finlandese Mika Kallio (Marc VDS Racing Team) vanno ad aggiungersi alla top 5 con rispettivamente 1:44.202 e 1:44.258. Si piazza 6º Julian Simon (Mapfre Aspar Team Moto2) con 1:44.260, lo seguono Michele Pirro (Gresini Racing Moto2), Scott Redding(Marc VDS Racing Team), Jules Cluzel (Forward Racing) e Dominique Aegerter (Technomag-CIP).

Partenza in sordina, invece, per l’italiano Andrea Iannone: il pilota di Speed Master finisce solo 12º in questa sessione di libere facendo registrare un tempo di 1:44.705, ovvero poco più di un secondo dalla vetta.

Tags:
Moto2, 2011, GRAN PREMIO bwin DE ESPAÑA, FP1

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›