Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Hopkins sogna il ritorno in MotoGP

Hopkins sogna il ritorno in MotoGP

Il pilota della Rizla Suzuki, John Hopkins, ha chiuso a Jerez fra I primi 10 sulla sua Suzuki GSV-R durante il Gran Premio bwin de España, dopo la sua ultima presenza in MotoGP del 2008.

Partito 14º dalla griglia, l’americano ha guadagnato subito parecchie posizioni e, nonostante i problemi nel finale di gara, è rimasto calmo mantenendo il sangue freddo, evitando di cadere vittima delle brutte condizioni dell’asfalto e assicurandosi così il 10º piazzamento in questo suo ritorno in MotoGP.

Rizla Suzuki parteciperà al prossimo Gran Premio di Portogallo che si terrà ad Estoril domenica 1 maggio, anche se non ha ancora confermato chi sostituirà il pilota ufficiale Alvaro Bautista, la cui presenza è ancora in dubbio dopo l’incidente di Losail. Hopkins sarà impegnato nel campionato britannico di Superbike durante il weekend di Estoril.

John Hopkins, Rizla Suzuki
"Sono riuscito a finire fra i primi 10, proprio come desideravo. Questo era l’obiettivo dell’intero weekend. A gara iniziata, quello che volevo era risalire più posizioni possibili per unirmi al gruppo: nella parte iniziale tutto è andato discretamente bene, a parte qualche errore dove ho rischiato di perdere il controllo della parte posteriore della moto. Sono stato però in grado di rimanere in pista e di lottare con gli altri piloti per un posto nei primi 10".

"Era da parecchio tempo che non correvo sul bagnato in MotoGP e non avendo mai usato le Bridgestone adatte a questa situazione, il nostro set-up elettronico non era propriamente il più corretto. Ho consumato troppo le gomme all’inizio ma ho abbassato il ritmo nella parte finale della gara, quando ho visto molti piloti cadere davanti a me. A quel punto sapevo di essere vicino alla top 10, anche se il mio obiettivo principale è sempre stato quello di rimanere in sella alla moto fino al traguardo".

"È stato un weekend fantastico e voglio ringraziare ancora una volta Rizla Suzuki per avermi dato questa opportunità. Spero di tornare qui presto, ma per adesso devo concentrarmi sul campionato Superbike e aspettare di vedere cosa mi riserverà il futuro".

Tags:
MotoGP, 2011, GRAN PREMIO bwin DE ESPAÑA, John Hopkins, Rizla Suzuki MotoGP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›