Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

"La corsa più incredibile mai capitata" per Crutchlow a Jerez

'La corsa più incredibile mai capitata' per Crutchlow a Jerez

Alla sua seconda gara in MotoGP, l’inglese Cal Crutchlow conquista la sua prima top ten nel Gran Premio bwin de España.

L’esordiente venticinquenne, per la prima volta qui a Jerez, è partito 9º dalla griglia ma ha dimostrato a tutti le potenzialità e le capacità per finire nelle prime 5 posizioni. L’uomo di Monster Yamaha Tech 3 è però rimasto vittima di una caduta che lo ha costretto a cedere posizioni agli altri piloti.

Nelle ultime fasi della gara, lo scivolone di Ben Spies e i problemi meccanici del compagno di squadra Colin Edwards, entrambi lanciati verso il gruppo di testa, hanno permesso al pilota di Coventry di ottenere l’ottavo piazzamento, lasciandogli però il dubbio su come si sarebbe potuto concludere il GP se le pessime condizioni del tracciato non lo avessero messo giu.

"È stata la corsa più assurda che mi sia capitata in tutta la mia vita!" ha detto Crutchlow. "È stata una gara lunga, 27 giri..ed è successo di tutto. Sono caduto ma ho concluso comunque 8º, ovvero una posizione meno di quella di partenza. Non è andata così male alla fine. Ora dobbiamo solo cercare di continuare bene per tutto il resto della stagione".

La maggior parte dei piloti ha avuto a che fare con il lento degrado degli pneumatici Bridgestone da bagnato, e a riguardo Crutchlow ha commentato: "Con il tracciato bagnato ad inizio gara, si girava bene, ma poi, appena ha cominciato ad asciugarsi, è diventato subito scivoloso. Gli pneumatici hanno poi cominciato a consumarsi rendendo tutto molto più difficile nei 17 giri finali. Sinceramente avrei preferito una gara tutta sotto la pioggia: le gomme Bridgestone hanno asciugato troppo in fretta la superficie della pista".

"Per il prossimo round di Estoril cercheremo di fare bene come abbiamo fatto su questo circuito", ha poi concluso.

Tags:
MotoGP, 2011, GRAN PREMIO bwin DE ESPAÑA, Cal Crutchlow, Monster Yamaha Tech 3

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›