Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Pedrosa positivo, Stoner e Dovizioso amareggiati

Pedrosa positivo, Stoner e Dovizioso amareggiati

Risultati altalenanti per i piloti Repsol Honda dopo la prima giornata di libere: Dani Pedrosa ha chiuso 3º, con Casey Stoner in quinta posizione e Andrea Dovizioso in dodicesima.

Nonostante il cielo minaccioso, i piloti MotoGP devono ringraziare la dea bendata che ha concesso loro 90 minuti di pratiche sull’asciutto, fondamentali per capire come migliorare le moto. Proprio questo è stato l’obiettivo di oggi di Dani Pedrosa, Casey Stoner e Andrea Dovizioso intenzionati a lottare nel prossimo turno per un buon posto sulla griglia di partenza di domenica.

Dopo aver messo a referto il terzo tempo più veloce della giornata, solo 0.064 millesimi dietro Marco Simoncelli, Dani Pedrosa chiude soddisfatto questa prima giornata anche grazie al buon recupero della clavicola sinistra. L’intorpidimento e la mancanza di forza nel braccio non sono per fortuna riapparsi, anche se i muscoli coinvolti necessitano del tempo prima di guarire del tutto. Il catalano continuerà il trattamento alla spalla per tutta la durata del fine settimana.

Casey Stoner, oggi quinto con un tempo identico al quarto Valentino Rossi, e Andrea Dovizioso, dodicesimo, lavoreranno ancora per i risolvere i problemi in frenata, nel caso di Casey, e con la ruota anteriore, per quel che riguarda Andrea.

Casey Stoner, Repsol Honda

”Non sono molto contento, a dirla tutta. Abbiamo avuto qualche problema con la moto che ci è però costato preziosi secondi nelle sessioni di oggi. Sarebbe stata una giornata decisamente più produttiva se fossimo stati in gradi di apportare le giuste modifiche. Dobbiamo aspettare domani, nella speranza che la pista si mantenga asciutta: c’è da lavorare sul punto di frenata e sulle curve, dove facciamo fatica a far girare bene la moto. Se il tempo sarà clemente, riusciremo sicuramente a crescere e fare bene”.

Dani Pedrosa, Repsol Honda

”Per essere la prima gara dopo un’operazione chirurgica, penso sia andata bene. Il dolore che ho avvertito durante la gara deriva dai crampi causati dalla tensione accumulata nella zona delle spalle. Volevo provare a spingere un po’ di più durante il turno pomeridiano, per rendermi conto meglio della situazione, ma ho corso 7 tornate per un totale di 15 minuti che penso siano più che sufficienti per un primo giudizio. Se domani pioverà, sarà importante fare bene nelle qualifiche per posizionarci al meglio sulla griglia”.

Andrea Dovizioso, Repsol Honda

“Dopo i due turni di libere di oggi non posso di certo esere felice. Mi mancava il feeling con la parte anteriore, così abbiamo fatto un po’ di giri per testare le modfiche apportate ma la situazione non è migliorata nel pomeriggio. Oggi abbiamo corso sull’asciutto e spero di poter replicare domani, anche se per domani è previsto l’arrivo della pioggia”.

Tags:
MotoGP, 2011, bwin GRANDE PREMIO DE PORTUGAL

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›